Ozil al Fenerbahçe: “Sono emozionato”, ma slitta di un giorno l’ufficialità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55
0

Domani sarà il giorno: Ozil diventerà ufficialmente un giocatore del Fenerbahçe. Il trequartista tedesco è già ad Istanbul: ecco retroscena ed aggiornamenti.

Ozil fenerbahce
Mesut Ozil, credit profilo Twitter ufficiale Fenerbahçe

Slitta di un giorno l’ufficialità: Mesut Ozil diventerà un calciatore del Fenerbahçe domani, non oggi come previsto. Il trequartista si è liberato dall’Arsenal dopo aver trovato un accordo per la risoluzione del contratto e ha scelto senza esitazioni di andare in Turchia. Ecco retroscena ed aggiornamenti.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Arsenal: due cessioni e un acquisto per Arteta

Ozil-Fenerbahçe: i dettagli

Ozil non ha mai avuto dubbi: dopo l’Arsenal sarebbe stato il Fenerbahçe il suo prossimo club. Il trequartista non ha mai nascosto il suo amore per i turchi e, quando ha avuto la possibilità di scegliere fra la squadra di Istanbul e il DC United (USA), non ha avuto esitazioni. Il calciatore è di origine turca e ha sempre dichiarato di voler vivere un’avventura nel suo Paese d’origine.

Ozil ha lasciato l’Arsenal dopo mesi vissuti da separato in casa: la sua esperienza con i Gunners è stata ricca di soddisfazioni sotto la gestione di Arsene Wenger, ma con Emery e Arteta sembra non essere mai sbocciato l’amore. Spesso fuori rosa o tenuto in panchina per 90 minuti, il tedesco non ha mai nascosto il desiderio di andar via, pur nutrendo un profondo rispetto per il club inglese.

Domani dovrebbe arrivare l’ufficialità: domenica sera Ozil è arrivato ad Istanbul e ha già posato con la sciarpa del Fener. Domani è atteso in sede per firmare il contratto che lo legherà al club turco e poi inizierà la sua nuova vita nella sua squadra del cuore. Una curiosità sul numero di maglia: sembra che non abbia scelto il suo amato 10 (occupato da Samatta al momento), ma il 67 per un motivo simbolico. Infatti, il 67 è il numero con cui inizia il codice postale della sua città d’origine, Zonguldak: Ozil avrebbe scelto così di omaggiare le sue origini. Dalla prossima stagione, però, dovrebbe avere il 10 sulle spalle, Samatta permettendo ovviamente.

Le prime dichiarazioni

Ozil ha già rilasciato le prime dichiarazioni, anche se ancora non è arrivata l’ufficialità: “Sono molto emozionato. Sono sempre stato tifoso del Fenerbahçe, per me è un sogno realizzato. Non vedo l’ora di indossare questa maglia e spero di vincere coi miei compagni di squadra”.