A1 femminile: Imoco Conegliano a valanga, Saugella Monza fa dodici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:25
0

Gli anticipi dell’11esimo turno di Serie A1 femminile rispettano i programmi con qualche sofferenza più del previsto per Monza

Due anticipi di rilievo per la Serie A1 femminile in un calendario che deve ancora recuperare diverse partite: si gioca l’11esimo turno del girone di ritorno, l’ultima della regular season che per fronteggiare i problemi legati alla pandemia è stato anticipato. Ancora da capire come e quando verrà giocata la Coppa Italia. In campionato sono dieci le partite che ancora mancano per andare a pari con gli impegni che dovrebbero essere già in archivio, due dei quali del girone d’andata.

Imoco Conegliano in scioltezza

La capolista Imoco Conegliano conquista i tre punti in preventivo nella trasferta di Trento battendo in modo netto la Delta Informatica Trentino 0-3 (18-25, 15-25, 17-25). Un’occasione per le venete di ruotare le proprie titolari in prospettiva di alcune settimane particolarmente intense. C’è da considerare non solo il campionato ma anche l’imminente ritorno in Champions League. Grande protagonista, con Paola Egonu in panchina, Lucille Gicquel miglior realizzatrice assoluta con 21 punti. Di fatto non c’è stata partita.

Da martedì a giovedì prossimo a Nantes contro le padrone di casa, le turche del Fenerbahce e le slovene del Calcit Kamnik. Conegliano aveva conquistato il concentramento giocato in casa con tre vittorie e senza perdere set.,

LEGGI ANCHE > Superlega maschile: la Lube vince e si avvicina alla vetta, Modena cade

Saugella Monza fa dodici

Prosegue la striscia positiva della Saugella Monza che si conferma sempre più la terza forza del campionato dopo l’autorevole vittoria su Casalmaggiore: dodici vittorie consecutive per la squadra di Marco Gaspari che sfoggia Giulia Carraro in cabina di regia. Una prova eccellente della palleggiatrice che sostituisce in modo davvero molto brillante la titolare Orro, vittima di un problema muscolare alla coscia destra. Con Davyskiba e Squarcini nel sestetto titolare, la squadra brianzola non perde le sue sicurezze nonostante Casalmaggiore si riveli un test piuttosto ostico: finisce 3-1 (25-23, 24-26, 25-23, 25-13). Parziali risicatissimi nei primi tre set con le cremasche che costringono Saugella a giocare alla morte e che nella  terza frazione vanno vicinissime all’impresa annullando tre set point.

Monza si prepara a tornare in campo in Europa – martedì 26 – per proseguire il suo cammino in Coppa Cev. Saugella gioca in casa (ore 16.30) gli ottavi di finale contro le ungheresi del Swietelski Bekescsaba. Una partita sicuramente alla portata delle brianzole che in caso di successo il giorno successivo incontreranno la vincente della sfida tra le serbe dell’UB Zok e le ceche del Selmy Brno.

Serie A1 femminile 11esimo turno di ritorno
Delta Despar Trentino-Imoco Volley Conegliano 0-3 (18-25, 15-25, 17-25)
Il Bisonte Firenze-Igor Gorgonzola Novara 0-3 (27-29, 18-25, 18-25)
Reale Mutua Fenera Chieri-Savino Del Bene Scandicci 0-0
Saugella Monza-Vbc E’piu’ Casalmaggiore 3-1 (25-23, 24-26, 25-23, 25-13)
Unet E-Work Busto Arsizio-Zanetti Bergamo
Bartoccini Fortinfissi Perugia-Banca Valsabbina Millenium Brescia

Classifica
moco Volley Conegliano 57; Igor Gorgonzola Novara 46; Saugella Monza 42; Savino Del Bene Scandicci 30; Reale Mutua Fenera Chieri 29; Unet E-Work Busto Arsizio 22; Bosca S.Bernardo Cuneo 19; Delta Despar Trentino 18; Il Bisonte Firenze 17; Vbc E’piu’ Casalmaggiore 14; Zanetti Bergamo 14; Banca Valsabbina Millenium Brescia 10; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9.

Prossimo turno, 31 gennaio
Firenze-Busto Arsizio 0-3
Novara-Scandicci (30 gennaio ore 17.00)
Monza-Conegliano (30 gennaio ore 20.30)
Perugia-Bergamo
Chieri-Brescia
Cuneo-Trentino