Milan Atalanta 0-3, cronaca in diretta: incornata Zapata, la Dea domina i campioni d’inverno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:38
0

La diciannovesima giornata di campionato fra Milan e Atalanta vede il dominio in campo e nel risultato dei nerazzurri: l’orda atalantina saccheggia per ben tre volte la rete avversaria. Nonostante il risultato negativo, il Milan diventa campione d’inverno della Serie A.

Da sinistra: il difensore Rafael Toloi e l'attaccante Ante Rebic, 24 luglio 2020 (foto di Marco Luzzani/Getty Images)
Da sinistra: il difensore Rafael Toloi dell’Atalanta e l’attaccante Ante Rebic del Milan, 24 luglio 2020 (foto di Marco Luzzani/Getty Images)

Milan Atalanta 0-3 | Cronaca della partita

PRIMO TEMPO: TORSIONE ROMERO, BRIVIDO IBRAHIMOVIC

La partita inizia con la supremazia in campo dell’Atalanta sul Milan, che viene trasformata in termini di risultato in campo al 27′, quando Romero in torsione anticipa Donnarumma e butta la palla sul secondo palo. L’azione arriva dopo il clamoroso errore di Gosens sottoporta e l’imprecisione di Ilicic in area avversaria. Proprio l’attaccante sloveno ottiene una punizione dal limite dell’area al 33′.

Zapata non riesce a concretizzare il tiro da posizione pericolosa, grazie alla solita prestazione eccellente del portiere rossonero. I padroni di casa sembrano essere stati completamente disinnescati a centrocampo, dove comandano De Roon e Freuler. Kessié, Castillejo e Tonali sembrano invece sottotono. Brivido al 42′: Ibrahimovic riceve da cross in area, ma non riesce ad angolare il pallone che finisce fuori.

Atalanta, da sinistra: Duvan Zapata festeggia il gol dello 0-3 sul Milan con Robin Gosens, 12 gennaio 2021 (foto di Miguel Medina/AFP via Getty Images)
Atalanta, da sinistra: Duvan Zapata festeggia il gol dello 0-3 sul Milan con Robin Gosens, 12 gennaio 2021 (foto di Miguel Medina/AFP via Getty Images)
Secondo tempo: ILICIC DI RIGORE, Mandzukic sprint

Kessié commette un’ingenuità in area e colpisce con la mano il volto di Ilicic. L’arbitro Mariani fischia il fallo, ed Ilicic realizza lo 0-2 per l’Atalanta, mentre gli sanguina il labbro per il colpo subito da Kessié. Al 55′ Pierre Kalulu abbandona il campo in barella sostituito da Mateo Musacchio: non è chiara la gravità dell’infortunio. La ripartenza dell’Atalanta è ottima, e Ilicic mette un cioccolatino sui piedi di Zapata.

Arriva il momento del debutto per Mario Mandzukic, che il tecnico Pioli fa entrare in campo al 70′ assieme al compagno della Nazionale croata Ante Rebic. Due minuti dopo prova già l’imbeccata che non sorprende Gollini. Al 77′ è Zapata che chiude definitivamente l’incontro grazie al tiro dalla breve distanza sull’assist perfetto di Romero che decreta lo 0-3..


Leggi anche le interviste post-partita:

Milan Atalanta 0-3 | Tabellino | Classifica | Highlights

Ecco il tabellino di Milan-Atlanta completo dei cambi e delle ammonizioni. Bisognerà attendere la decisione del Giudice Sportivo riguardo Gosens, già diffidato e ammonito durante la gara del 23 gennaio.

MILAN-ATALANTA 0-3: 26′ Romero (A), 53′ rig. Ilicic (A), 77′ Zapata (A).

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu (57′ Musacchio), Kjaer, Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo (70′ Mandzukic), Meité (46′ Diaz), Leao (70′ Rebic); Ibrahimovic. All.: Pioli.
A disposizione: A.Donnarumma, Colombo, Dalot, Hauge, Krunic, Tatarusanu, Tomori.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti (90′ Caldara); Hateboer (67′ Maehle), de Roon, Freuler, Gosens (90′ Palomino); Pessina (90′ Malinovsky), Ilicic (72′ Muriel), D. Zapata. All.: Gasperini.
A disposizione: Depaoli, Lammers, Maehle, Miranchuk, Muriel, Rossi, Ruggeri, Sportiello, Sutalo.

ARBITRO: Maurizio Mariani di Aprilia.

AMMONITI: 38′ Hernandez (M), 52′ Kessié (M), 84′ Gosens (A).

Questa è la classifica di Serie A al temine di Milan-Atalanta:

Milan 43
Inter 41
Roma 37
Atalanta 36
Napoli 34
Juventus 33
Lazio 31
Sassuolo 30
Hellas Verona 27
Sampdoria 23
Benevento 22
Bologna 20
Fiorentina 18
Udinese 18
Spezia 18
Genoa 15
Cagliari 14
Torino 14
Parma 13
Crotone 12

Ecco gli highlights ufficiali della Lega Serie A per la partita Milan-Atalanta:

Milan Atalanta | Formazioni ufficiali

Il Milan schiera per la prima volta Soualiho Meité nella formazione titolare. L’Atalanta di Gasperini, invece, cede alla tentazione di schierare due punte come più volte annunciato nelle conferenze stampa: si passa quindi dal solito 3-4-2-1 al 3-4-1-2, preferendo schierare dall’inizio Duvan Zapata invece di Luis Muriel.
Di seguito le formazioni ufficiali di Milan-Atalanta:

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Kjaer, Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Meité, Leao; Ibrahimovic. All.: Pioli.
A disposizione: A.Donnarumma, Colombo, Dalot, Diaz, Hauge, Krunic, Mandzukic, Musacchio, Tatarusanu, Tomori, Rebic.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina: Ilicic, D. Zapata. All.: Gasperini.
A disposizione: Caldara, Depaoli, Lammers, Maehle, Malinovskyi, Miranchuk, Muriel, Palomino, Rossi, Ruggeri, Sportiello, Sutalo.

Milan Atalanta | Probabili formazioni

Il Milan presenta le incognite più grandi riguardo la formazione che schiererà contro l’Atalanta. Mentre Gasperini molto probabilmente si affiderà al solito 11 titolare, nel Milan ci sono diverse incognite, date dasgli infortuni e dalle false positività al Covid riscontrate pochi giorni prima dell’incontro.

La partita potrebbe segnare l’esordio in rossonero di Mario Mandzukic, arrivato in squadra ufficialmente il 21 gennaio. L’attaccante è già stato inserito nell’elenco dei convocati, e non è escluso che Pioli lo voglia schierare insieme a Ibrahimovic. Il fatto che il Milan abbia acquistato un giocatore ormai trentaquattrenne fa capire che la squadra cerchi l’esperienza necessaria per vincere subito quest’anno.

Ecco le probabili formazioni di Milan-Atalanta:

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Kalulu, Hernandez; Tonali, Kessié; Castillejo, Brahim Diaz, Leao; Ibrahimovic. All.: Pioli.
Squalificati: Romagnoli, Saelemaekers.
Diffidati: Calabria.
Infortunati: Bennacer, Calhanoglu, Gabbia.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Romero; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina, Ilicic; D. Zapata. All.: Gasperini.
Squalificati: nessuno.
Diffidati: Djimsiti, Gosens, Toloi.
Infortunati: Pasalic.

Milan Atalanta | Convocati

Di seguito l’elenco ufficiale dei convocati di ciascuna squadra:

Milan Atalanta | Precedenti | Curiosità

Nella classifica degli scontri diretti di questo campionato di Serie A c’è il Milan con 13 punti, e subito dopo l’Inter con 12, l’Atalanta con 11 e la Juventus con 9. Nonostante la Dea stia faticando con le squadre piccole, come successo di recente con il Genoa e l’Udine, la gara del 23 gennaio farà incontrare due squadre abituate a vincere con le big del campionato.


Leggi anche le conferenze stampa:

Guardando alle statistiche, si capisce che sarà una gara aperta: dal 2012 a oggi le due squadre si sono incontrate 18 volte registrando 6 pareggi e 6 vittorie a testa. L’ultima partita di Serie A risale al 24 luglio 2020: il risultato finale fu 1-1 grazie alle reti di Calhanoglu e Zapata.

La gara farà anche superare le 100 presenze in nerazzurro in Serie A a Josip Ilicic. La seconda punta è infatti arrivata a Bergamo a fine stagione 2016/17 e da allora ha realizzato 40 gol e 29 assist, giocando un totale di 6.585 minuti. Il calciatore ha anche recentemente festeggiato gli 11 anni di carriera della massima lega italiana, dove ha giocato anche con le maglie del Palermo e della Fiorentina.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)