Milik dimentica il Napoli: “Marsiglia grande club, stadio fantastico”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:17
0

Arkadiusz Milik ha svolto la prima intervista da calciatore del Marsiglia. Il polacco glissa sul Napoli e pensa solo alla sua nuova squadra. 

Arkadiusz Milik, attaccante del Marsiglia. Twitter ufficiale Milik
Arkadiusz Milik, attaccante del Marsiglia. Twitter ufficiale Milik

Prime parole da calciatore del Marsiglia per Arkadiusz Milik che, ai microfoni dei canali ufficiali del club, ha raccontato le sue prime emozioni nella nuova squadra glissando anche le domande sul NapoliSono molto contento di essere qui, ho ricevuto tanti messaggi da parte di tanti amici. Sono felice, questo è un momento speciale per me, non vedo l’ora di giocare. Conosco il Marsiglia, lo stadio è fantastico, ci ho già giocato in Nazionale e col Napoli. Si tratta di un grande club, con tanti giocatori forti”. 

Leggi anche: Milik saluta Napoli: “Ho pianto di dolore e di gioia. Vado via col sorriso”
Leggi anche: Calciomercato Napoli, accordo con l’Udinese per Llorente: si chiude lunedì

Il polacco ha poi parlato del primo contatto avuto con l’allenatore Villas BoasHo parlato con il mister e il direttore sportivo, mi hanno voluto davvero, li ringrazio e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni. Ho seguito la squadra, anche se gli ultimi risultati non sono stati buoni spero di dare il mio contributo. Voglio segnare tanti gol. La Ligue 1 è un campionato difficile, il gioco è molto fisico, duro”. 

Marsiglia, Milik pensa agli Europei

Milik ha poi preferito glissare la domanda sul Napoli, rispondendo: Sto bene, ho giocato in Nazionale. Sono concentrato sul futuro e sul Marsiglia. Vogliamo conquistare la Champions League.  Gli Europei? Ci penso, ma arrivano tra sei mesi. Ora penso al Marsiglia, voglio allenarmi bene e mostrare le mie qualità per aiutare la squadra”.