Sampdoria, Colley uomo mercato, ma il prezzo è alto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41

Omar Colley è uno degli uomini mercato della Sampdoria. Il rinnovo fino al 2025 non ha allontanato le sirene di mercato, anzi i corteggiatori aumentano.

Sampdoria Colley
Il difensore della Sampdoria, Omar Colley (Credits: Getty Images)

Il difensore gambiano sta diventando un nome sempre più chiacchierato per il mercato di gennaio. Per la Sampdoria è una pedina importante e lo dimostrano le dodici presenze in Serie A in questa stagione. Ranieri, che può contare anche su Yoshida e Tonelli, a inizio stagione ha seguito la sua crescita e poi gli ha consegnato la maglia da titolare. Nelle ultime otto gare non ha saltato nemmeno un minuto, con tante buone prestazioni e alcuni errori.

LEGGI ANCHE: Sampdoria, dopo Ekdal vicino il rinnovo di un altro centrocampista

Sampdoria, il mercato ruota intorno a Colley

La fiducia di Ranieri è la stessa della società che infatti ha trovato il modo per rinnovargli il contratto fino al 2025. Una trattativa senza complicazioni e che mette i blucerchiati in una posizione di forza sul mercato. I corteggiatori sono in aumento, ma con un contratto così lungo Ferrero può fissare il prezzo che vuole. Così chiunque si voglia sedere al tavolo deve partire da almeno quindici milioni di euro. Una bella cifra visto anche il momento che il mondo sta vivendo.

Nonostante questo la Lazio, che sta cercando un sostituto di Luiz Felipe, out fino a fine stagione per infortunio, ha avviato i contatti con la Samp. Il due presidenti, Ferrero e Lotito sono in ottimi rapporti, ma la trattativa non è semplice, proprio a causa della richiesta blucerchiata. La Lazio tra l’altro, non sarebbe sola nella corsa. Smentita la possibilità Genoa, in Inghilterra ormai da tempo guardano con interesse il gambiano che già l’estate scorsa sembrava destinato al Fulham. L’accordo è stato vicinissimo a concludersi, ma alla fine i tempi burocratici sono stati troppo lunghi e il difensore è rimasto alla Samp. La cessione di Colley sarà un argomento caldo nell’ultima settimana del mercato di gennaio e non solo, se non verrà ceduto nei prossimi giorni, il centrale potrebbe partire la prossima estate.