Europei di calcio 2021: esclusa la formula itinerante, ecco le ipotesi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:57
0

Mancano soltanto sei mesi all’inizio degli Europei di calcio 2021 ma, gli sviluppi della pandemia, preoccupano i vertici della Uefa.

Uefa Draw

Doveva essere il primo torneo itinerante da tenersi in ben dodici paesi differenti, invece, dopo il rinvio di un anno, l’ipotesi di coinvolgere l’intero Vecchio Continente è ormai tramontata.

Europei, le ipotesi allo studio

Si cerca una soluzione alternativa e oggi quella più accreditata è far svolgere la competizione calcistica all’interno di una “bolla”: si va dal Regno Unito alla Russia fino all’Italia. Sono queste le sedi al vaglio ma potrebbero essere avanzate ulteriori ipotesi molto presto.

La decisione

Non arriverà prima del 5 Marzo la decisione su come e dove far disputare l’Europeo 2021. Successivamente bisognerà aspettare per capire se gli stadi potranno essere riaperti in toto o solo in parte o se la manifestazione si dovrà disputare a porte chiuse.

In ogni caso la Uefa lamenta ingenti perdite economiche che potrebbero incidere sull’intero sistema calcio internazionale.