Coppe Europee femminili, Monza e Conegliano senza incertezze

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:57

Tornano in campo le squadre femminili nelle coppe europee, Saugella Monza in Copppa Cev, Imoco Conegliano in Champions League

Coppe Europee Saugella
La Saugella Monza, ai quarti di finale di Coppa Cev (Foto Ufficio Stampa Vero Volley Monza)

Dopo la pausa natalizia ripartono anche le coppe europee che vedono diverse squadre italiane all’inseguimento di un risultato di prestigio.

Saugella Monza ai quarti di finale di Coppa CEV

Nessun problema per le brianzole della Saugella Monza, in grande evidenza anche nel campionato di A1 femminile, che sbrigano la pratica rappresentata dalle ungheresi dello Swietelsky Bekescsaba senza incertezze in poco più di un’ora e mezza di gioco. Finisce 3-0 (25-16, 29-27, 25-22) con le saugelline costrette a qualche ansia in più solo nel secondo set, che si conclude ai vantaggi. Top scorer Van Hecke con 19 punti, in grande evidenza anche Hanna Ortmann (17) e una sempre eccellente Parrocchiale con percentuali di livello assoluto in difesa. É  la giovane Obossa, con un gran muro a chiudere la seconda frazione, la più sofferta mentre nella terza la Saugella chiude con la maturità della squadra di caratura superiore con un minibreak decisivo sul 20-20.

La Saugella Monza giocherà i quarti di finali (mercoledì ore 18.00) contro le serbe dell’UB, 3-2 (17-25, 25-19, 25-21, 18-25, 17-15) al termine di una partita molto sofferta contro le ceche del Brno.

Swietelsky BEKESCSABA – Saugella MONZA 0-3 (16-25 27-29 22-25)
Swietelsky BEKESCSABA: Drpa 11, Kosekova 1, Glemboczki 4, Pekarik 2, Vander Weide 17, Grudina 4, Molcsanyi (L), Cicic, Konstantinou 5. Non entrate: Radi (L), Szatmari, Szucs. All. Gabor.
Saugella MONZA: Carraro 3, Heyrman 7, Van Hecke 19, Danesi 6, Orthmann 17, Meijners 9, Parrocchiale (L), Squarcini 3, Negretti 1, Begic 1, Obossa 1, Davyskiba. Non entrate: Casarotti, Orro (L). All. Gaspari.
ARBITRI: Voudouris, Weinberger.
NOTE – Durata set: 25′, 33′, 35′; Tot: 93′.

LEGGI ANCHE > A1 femminile: Imoco Conegliano a valanga, Saugella Monza fa dodici

Imoco Conegliano in scioltezza

Anche l’Imoco Conegliano passa senza grandi difficoltà. A Nantes, nella bolla europea del girone di ritorno, dopo che la squadra campione d’Italia ha dominato anche la fase d’andata, le venete passano senza difficoltà: 3-0 sulle modeste slovene del Calcit Khamnik (25-21, 25-11, 25-11).  Gara senza storia dominata in tutti i parziali dalla Imoco che continua a dimostrare una superiorità assoluta in Italia e all’estero. In doppia cifra Adams (16) e la francese Gicquel, top scorer anche a Trento sabato scorso. Che adesso incontrerà il suo passato.

Mercoledì alle 20.30 la seconda partita di Conegliano con le padrone di casa del Nantes, terza nella Ligue A e reduci da una brutta sconfitta interna con il Fenerbahce, 3-0 (25-22, 25-16, 25-20).

Calcit Volley KAMNIK – A. Carraro Imoco CONEGLIANO 0-3 (21-25, 11-25, 11-25) –
Calcit Volley KAMNIK: Mihevc 2, Pogacar 2, Brulec Kostic 3, Zatkovic 6, Charuk 5, Radiskovic 3, Janezic (L), Spoljaric, Marusic. Non entrate: Boisa, Jerala. All. Jemec.
A. Carraro Imoco CONEGLIANO: Gicquel 10, Butigan 6, Folie 8, Omoruyi 9, Adams 16, Wolosz, Caravello (L), Sylla (L), Gennari 4. Non entrate: De Kruijf, De Gennaro, Hill, Egonu, Fahr 5. All. Santarelli.
ARBITRI: Jettkandt, Twardowski.
NOTE – Durata set: 28′, 21′, 18′; Tot: 67′.