Ufficiale, Thomas Tuchel riparte dal Chelsea: il comunicato del club

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:25

Ora è ufficiale: Thomas Tuchel è il nuovo allenatore del Chelsea. I Blues hanno esonerato Lampard e hanno individuato nel tedesco il profilo giusto per la panchina.

Tuchel Chelsea
Thomas Tuchel, nuovo allenatore del Chelsea (credit: Getty Images)

Mancava solo l’ufficialità: Thomas Tuchel è il nuovo allenatore del Chelsea. Il club inglese ha esonerato Frank Lampard dopo un periodo complicato, povero di risultati e con prestazioni deludenti. Sembrava ci fosse spazio per un’eventuale conferma, ma così non è stato. La dirigenza dei Blues ha optato per il cambio immediato scegliendo l’ex allenatore del PSG per cercare di risollevare una stagione iniziata bene, ma che sta prendendo una direzione non conforme alle aspettative dei vertici del club.

Tuchel-Chelsea: i dettagli

Esattamente un mese dopo si invertono i ruoli: era la vigilia di Natale quando il PSG ha comunicato a Tuchel l’intenzione di esonerarlo in anticipo per affidare la squadra a Pochettino. Oggi lo stesso destino è toccato a Frank Lampard, che ha già lasciato il Chelsea per far spazio proprio all’allenatore tedesco. Il club di Londra ha sondato varie opzioni: Allegri, che però ha fatto sapere di star valutando altre possibilità, e Nagelsmann, ma il giovane allenatore non è stato liberato dal Lipsia. Il prescelto è dunque Tuchel: l’ex Borussia Dortmund ha accettato con entusiasmo ed è pronto ad iniziare la sua avventura a Stamford Bridge.

LEGGI ANCHE: L’incredibile iniziativa del presidente del Fenerbahçe per pagare Ozil

Come sarà il nuovo Chelsea

L’allenatore tedesco si affida principalmente due moduli: il 4-3-3 e il 4-2-3-1. Le caratteristiche degli elementi in rosa gli permetteranno di usarli entrambi, a seconda dell’undici di partenza. Per esempio, con Kovacic titolare oltre a Jorginho e Kanté, sarà più plausibile l’utilizzo di un centrocampo a 3; con l’inserimento di Ziyech, Havertz o Mount si vedrà il trequartista. Inoltre, Tuchel ritroverà a Londra due giocatori già allenati: Thiago Silva (PSG) e Pulisic (Borussia Dortmund).

Ecco le due possibili varianti:

Chelsea (4-3-3): Mendy; James (Azpilicueta), Rudiger, Thiago Silva, Chilwell; Kanté, Jorginho, Kovacic; Havertz, Werner, Pulisic.

Chelsea (4-2-3-1): Mendy; James (Azpilicueta), Rudiger, Thiago Silva, Chilwell; Kanté, Jorginho; Ziyech, Havertz (Mount), Pulisic; Werner.

Il suo arrivo sarà importante anche per i due acquisti più importanti della sessione estiva di calciomercato del Chelsea: Werner e Havertz. I due calciatori tedeschi hanno faticato ad ambientarsi in Premier League, offrendo spesso prestazioni deludenti. Un allenatore connazionale potrebbe aiutarli a svoltare la loro stagione.

Il comunicato del Chelsea

Il Chelsea ha reso ufficiale l’arrivo di Thomas Tuchel attraverso una nota sul sito, eccone un estratto: “Thomas Tuchel è il nuovo allenatore del Chelsea. Arriva a Stamford Bridge dopo due anni e mezzo ai campioni di Francia del PSG. Sarà il primo tedesco ad allenare il Chelsea e arriva da quattro trofei a Parigi e una finale di Champions League. Prima ha passato sette anni in Bundesliga, tra Mainz e Borussia Dortmund. Tuchel ha firmato un contratto di 18 mesi con un’opzione per il rinnovo. Tuchel svolgerà la prima seduta di allenamento questa sera e sarà in panchina per la partita di domani contro il Wolverhampton in Premier League”.

Il braccio destro di Roman Abramovich Marina Granovskaia ha aggiunto: “Non è mai facile cambiare allenatore a metà stagione, ma siamo felici di aver ingaggiato uno dei migliori allenatori d’Europa. C’è ancora tanto da giocare e molto altro da raggiungere, sia in questa stagione che nelle seguenti. Diamo il benvenuto a Thomas nel club”.

Tuchel ha dichiarato: “Vorrei ringraziare il Chelsea per la fiducia riposta in me e nel mio staff. Abbiamo grande rispetto per Frank Lampard e per l’eredità che ha lasciato al club. Allo stesso tempo, non vedo l’ora di incontrare la mia nuova squadra per competere nel campionato più esaltante del mondo. Sono davvero grato di far parte della famiglia Chelsea, è incredibile”.