Lazio, Farris: “Partita intensa, con l’Atalanta non dovevamo prendere gol dopo l’espulsione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
0

Il vice-allenatore della Lazio, Massimiliano Farris, ha commentato la sconfitta 3-2 con l’Atalanta nei quarti di finale in Coppa Italia al posto del tecnico Simone Inzaghi. L’errore più grande sarebbe stato quello di subire un gol quando gli avversari sono rimasti in inferiorità numerica.

Lazio, l'allenatore Simone Inzaghi durante la partita con la Roma, 15 gennaio 2021 (foto di Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
Lazio, l’allenatore Simone Inzaghi durante la partita con la Roma, 15 gennaio 2021 (foto di Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

Al termine della partita Atalanta-Lazio, è il vice allenatore biancoceleste Massimiliano Farris a parlare ai microfoni di Rai Sport, non Inzaghi. La delusione per perso con gli avversari in inferiorità numerica è forte: “Sapevamo che era un campo difficile, la squadra è stata molto brava. Abbiamo concesso un paio di situazioni all’Atalanta. Poi l’abbiamo anche ribaltato il punteggio dopo il loro gol“.

Farris continua: “Oggi non siamo stati lucidissimi, una volta che vai in vantaggio devi essere lucido. Nel momento topico, ovvero quando Palomino viene espulso, non devi assolutamente prendere gol. Non era necessario un rinvio così, ci sono state troppe ingenuità. Poi la squadra ha fatto quello che doveva fare“.


Leggi anche:

Il vice-allenatore nega che l’Atalanta sia la bestia nera della squadra: “Sono sempre state partite intense, a volte con polemiche. Abbiamo vinto una Coppa Italia, ci stiamo giocando il posto in Champions. Siamo usciti da un momento iniziale molto difficile, abbiamo superato brillantemente il girone di Champions. Oggi loro hanno fatto una buona partita e gli episodi hanno detto Atalanta“.

Dopo un avvio di campionato difficile, la Lazio sta trovando la sua forma migliore. Farris commenta: “La nostra sfortuna è che si sono concentrati troppi casi Covid. In campionato abbiamo pagato qualcosa, anche se abbiamo superato brillantemente il girone di Champions. Comunque pensiamo a domenica, ci sarà un altro scontro importante“.

Riguardo la partita di domenica fra Atalanta e Lazio, Farris conferma di dover ancora valutare gli indisponibili insieme a Inzaghi: “Vedremo quali saranno le condizioni dei vari attaccanti. Muriqi è un giocatore che ci potrà dare una mano, ha vinto tanti scontri questa sera. Avremo giocatori freschi, saremo pronti ad affrontarli di nuovo“.