Buffon sul testa a testa Ibrahimovic-Lukaku: “Non lo reputo così grave”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:46

Poco prima del match tra Juve e Spal di Coppa Italia ha parlato ai microfoni Rai Gianluigi Buffon

Buffon titolare con lo Spal in Coppa Italia  (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)
Buffon titolare con lo Spal in Coppa Italia (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP via Getty Images)

Gianluigi Buffon compirà domani 28 gennaio 2021 43 anni. Il portiere della Juve è intervenuto poco prima di Juve-Spal ai microfoni Rai e ha risposto a domande che riguardavano anche l’epico testa a testa tra Ibrahimovic e Lukaku. A questo proposito ha detto Buffon: “Sono cose che non dovrebbero succedere, ma quando succedono fanno parte di un momento di grande nervosismo che sfocia in parole che uno non direbbe mai. Non lo reputo così grave”.

Leggi anche >   Coppa Italia Juve-Spal: formazioni ufficiali, precedenti e curiosità

Sul momento della squadra: “La squadra mi sembra in netta crescita e in grande ripresa dalla batosta con l’Inter, questa gara deve confermare questo trend. Di scontato non c’è nulla nella vita e soprattutto nello sport. Le cose vanno guadagnate e vanno guadagnate con merito. Il passaggio del turno? Sarebbe già un qualcosa di gradevole, è un pensiero che mi farebbe felice. Come ho detto prima, abbiamo le stesse opportunità della Spal, ci sono 11 teste e 22 gambe ciascuno”.

Buffon e il futuro: “Non ci sto pensando, vivo alla giornata”

Domani 43 anni per l’eterno portiere bianconero: “Vivo il compleanno in maniera naturale, tranquilla. E’ il corso del tempo, lo si accetta, l’importante è farsi trovare sempre con energia. Come Brady? Non lo sapevo, significa che non sono un’eccezione ma certi miti vanno sfatati. La Coppa Italia? Vale tanto, perché vogliamo giocare altre due partite con una squadra che rispettiamo che è l’Inter. Vogliamo misurare le nostre ambizioni. Il futuro? Non ci sto neanche pensando io, per cui non ponetevi neanche voi questa domanda. Uno come me a 43 anni deve vivere alla giornata”.