Champions League Femminile, l’Imoco già ai quarti batte il Fenerbahce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:59
0

Con una netta vittoria per 3-1 l’Imoco Conegliano conquista i quarti di finale della Champions League con un bel percorso netto

Champions League Femminile, Imoco Conegliano
Imoco Conegliano, tris di vittorie in Champions League (Foto CEV)

Prosegue senza incertezza e la straordinaria stagione dell’Imoco Conegliano che a Nantes cha chiuso con un percorso netto di sei vittorie la fase a gironi che si è conclusa con due Pool, quella di Conegliano, nettamente dominata dalla squadra campione d’Italia e quella francese che a Nantes ha visto e l’Imoco perdere soltanto un set in tre partite.

Quarti di Champions League

La squadra di Santarelli gioca con la sua miglior formazione schierando fin dal primo scambio Paola Egonu anche per preparare nel modo migliore quello che sarà il prossimo turno di campionato, estremamente interessante, contro la Saugella Monza, anch’essa vincente in Coppa CEV. Conegliano era già sicura di poter accedere ai quarti anche prima di questo scontro diretto, in considerazione del quoziente sette che vedeva la formazione italiana irraggiungibile anche se fosse stata sconfitta in tre set. Ma l’Imoco a perdere non ci sta, vince e domina offrendo momenti di grande gioco con una piccola pausa nel corso della seconda frazione. Egonu chiude con 28 punti.

LEGGI ANCHE > A1 femminile: Imoco Conegliano a valanga, Saugella Monza fa dodici

Prossimamente

Il match si chiude 3-1 (25-19, 22-25, 25-21, 25-17), il Fenerbahce annota la soddisfazione di essere stata una delle poche squadre che quest’anno è riuscita a strappare un set all’imbattibile squadra di Santarelli e registra la splendida prestazione di Vargas Abreu, 19 punti.

L’Imoco Conegliano conoscerà il suo prossimo avversario il 12 febbraio con i sorteggi. La prossima settimana in campo anche Igor Novara, Savino Del Bene Scandicci e Unet E-Work Busto Arsizio. La Igor, forte di tre vittorie nel girone ospitato in casa a dicembre, sarà di scena in Polonia, a Police, contro le locali del Chemik, lo Zenit Kazan e le ceche dell’Olomouc. La Savino del Bene, tre vittorie e nove punti, giocherà in casa con Busto Arsizio, (due sconfitte nel primo girone), Palmberg Schwerin e Developres SkyRes Rzeszow.

LEGGI ANCHE > Coppa CEV femminile, la Saugella Monza passa in rimonta: è semifinale

Il tabellino

Carraro Imoco CONEGLIANO – Fenerbahce Opet ISTANBUL 3-1 (25-19, 22-25, 25-21, 25-17)
Carraro Imoco CONEGLIANO: De Kruijf 13, Adams 14, Wolosz 3, Hill 9, Egonu 28, Fahr 11, De Gennaro (L), Sylla (L), Caravello. Non entrate: Gicquel, Butigan, Folie, Omoruyi, Gennari. All. Santarelli.
Fenerbahce Opet ISTANBUL: Robinson 13, Babat 6, Vargas Abreu 19, Mihajlovic 7, Erdem Dundar 10, Aydemir Akyol 1, Yilmaz (L), Guctekin (L). Non entrate: Baskir 1, Sengun, Cetin, Busa, Toksoy Guidetti, Kestirengoz. All. Terzic.
ARBITRI: Twardowski, Ferreira.
NOTE – Durata set: 36′, 28′, 29′, 26′; Tot: 119′.