Ascoli, mister Sottil: “Vittoria complicata, risultato giusto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30
0

Le parole di Andrea Sottil. Il tecnico dell’Ascoli ha commentato la vittoria ottenuta ai danni del Brescia. Decisiva la rete di Brosco nel recupero. I bianconeri si sganciano dall’ultima posizione.

Andrea Sottil (Photo by Alessandro Sabattini Getty Images for Lega Serie B)

Scopri il commento di mister Sottil dopo la vittoria ottenuta in extremis contro il Brescia. Il tecnico dell’Ascoli ha parlato ai microfoni presenti dopo la gara. Tre punti fondamentali in ottica salvezza, ultimo posto sganciato, aspettando il Pescara. Scopri le dichiarazioni del mister.

LEGGI ANCHE-> Ascoli-Brescia 2-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

LEGGI ANCHE-> Empoli-Frosinone 3-1: tabellino, cronaca, highlights

Le parole di Sottil

L’analisi della gara: “Primo tempo strano, ci siamo fatti prendere un po’ troppo dal nervosismo non abbiamo creato abbastanza, anche se ci siamo resi pericolosi in ripartenza. Nella ripresa si è giocato praticamente a una sola porta, i ragazzi sono stati bravi a non mollare e anche chi è entrato si è fatto trovare pronto ed ha permesso il cambio di passo decisivo. È stato un match complicato ma il risultato è giusto, in Serie B non esistono partite facili e non dimentichiamo che avevamo contro il Brescia.”

Sulla partita di Dionisi: “Lo definisco un regista offensivo che ha grande capacità di segnare. Non avevo dubbi sulla sua disponibilità anche se da molto non giocava una partita intera.
Sicuramente è un giocatore di qualita che diventa un riferimento per i compagni”.

Sulla gestione dei cambi: “Nell’intervallo ho sostituito Kragl e Sabiri perchè cercavo più spinta sulla sinistra e stavamo rallentando un po’ tra le linee. Con i cinque cambi ci sono scelte che faccio inizialmente e durante la gara, i ragazzi sanno che sono tutti importanti e meriterebbero sempre di giocare

Si aspetta ulteriori rinforzi? “Il direttore sa ed ha idee chiare. Credo che qualche profilo che abbiamo individuato arriverà. Finalmente fra poco terminerà il calciomercato quindi avremo il quadro finale della rosa e senza distrazioni tutti lotteranno per il nostro scopo”.

Riguardo l’espulsione: “Non l’ho capita, non ho detto nulla al quarto uomo se non chiedere educatamente spiegazioni su un fallo”.

LEGGI ANCHE->Udinese, mister Gotti: “Scontro diretto con lo Spezia”

LEGGI ANCHE ->Empoli-Frosinone, per mister Nesta il risultato è bugiardo