Brescia, Davide Dionigi: “Che calo nella ripresa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45
0

Davide Dionigi, tecnico del Brescia ha commentato la sconfitta per 2-1 sul campo dell’Ascoli. Mastica amaro il tecnico biancoblu, i lombardi sono alla quarta sconfitta consecutiva. Il futuro dell’ allenatore è in bilico. Scopri le sue parole.

Dionigi in bilico (by Getty Images)

E’ un 2021 nero per il Brescia e per mister Dionigi. I biancoblu sono alla quarta sconfitta consecutiva nel nuovo anno. Ora la situazione in classifica è da brividi. Iniziano a filtrare voci ci di Cellino furioso, la zona retrocessione è a un passo. Il tecnico biancoblu ha commentato la deludente sconfitta sul campo dell’Ascoli. Finisce 2-1 con gol di Brosco nei minuti di recupero. Tanta rabbia nelle parole del tecnico. Scopri le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE-> Ascoli-Brescia 2-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

LEGGI ANCHE-> Ascoli, mister Sottil: “Vittoria complicata, risultato giusto”

Le parole di Dionigi

Mentre si fanno insistenti le voci di un possibile esonero, il tecnico del Brescia è intervenuto ai microfoni dopo la sconfitta sul campo dell’Ascoli: “La squadra ha fatto un ottimo primo tempo come intensità, aggressività e mole di gioco prodotta creando diverse possibilità per raddoppio. Nella ripresa abbiamo avuto un calo, specialmente sugli esterni, dove non riuscivamo più ad andare alti ad aggredire e li purtroppo ci siamo abbassati. Davanti, pur mettendo forze fresche, non siamo riusciti a essere efficaci. L episodio del gol preso allo scadere ci ha penalizzati ancora oltre misura. Ci siamo abbassati perché, specialmente con Karacic e Martella, non avevamo più la forza di andare ad aggredire alto. Avevano speso tanto il primo tempo per riuscire a fare questo per 70-80 minuti non è facile”.

Sono ore calde in casa bresciana, ora la situazione in classifica è drammatica, la zona play-out è a un passo. In questo anno nuovo sono arrivate solo sconfitte, ed appena un gol segnato. Col calciomercato in entrata sostanzialmente fermo, il patron Cellino sta pensando al futuro del tecnico. Secondo i media locali potrebbe concretizzarsi il ritorno di Diego Lopez sulla panchina delle Rondinelle, o la promozione a tecnico di Daniele Gastaldello. Di sicuro il Brescia non può più sbagliare una gara.

LEGGI ANCHE -> Pisa-Reggiana 1-0, basta il gol di Marconi: cronaca e tabellino del match