Crotone, Stroppa: “Col Genoa per puntare la salvezza, possiamo farcela”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:54
0

Il Crotone affronterà il Genoa nella 20a giornata di Serie A. Uno scontro diretto fondamentale per la corsa alla salvezza. Il tecnico Giovanni Stroppa ne ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno casalingo.

stroppa
Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone (Photo/Getty Images)

Lo scontro diretto per la salvezza tra Crotone Genoa, valido per la ventesima giornata del campionato di Serie A, andrà in scena domani a partire dalle 15.00. Gli Squali sono reduci dalla sconfitta contro la Fiorentina, mentre i liguri nello scorso turno hanno battuto il Cagliari. La squadra di Davide Ballardini sulla carta, anche in virtù dei sei punti in più in classifica, è senza dubbio favorita. I padroni di casa, tuttavia, tenteranno di dare il massimo per rialzarsi. Questa, infatti, potrebbe essere una delle ultime chances per gli uomini di Giovanni Stroppa di risollevare le sorti di una stagione ardua, che attualmente li vede all’ultimo posto della graduatoria con soli 12 punti. La buona notizia è che, al momento, il quartultimo posto dista soltanto 3 punti.

Stroppa alla vigilia

Giovanni Stroppa, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match, ha parlato dell’importanza di portare a casa un risultato utile: “Mai come domani abbiamo un bel jolly vista la classifica, sarà uno scontro diretto. Potrebbe essere una grande opportunità per noi. Il Genoa è una squadra temibile e che ha messo dentro giocatori di livello internazionale, una rosa super competitiva, così come la Fiorentina. Inoltre non prendono gol da diverse partite, questo basta per capire qual è la loro forza. Se guardiamo al nostro percorso c’è tano da recriminare nonostante i nostri limiti e le cose non buone, ci sono state prestazioni straordinarie, non solo per il gioco, ma per occasioni create e modo di tenere il campo. Purtroppo abbiamo raccolto meno, mi auguro di continuare così e facendo meglio in termine di punti. Sono convinto che il Crotone ha le carte in regola per salvarsi“.

Leggi anche -> Genoa, pericolo giallo: saranno cinque i diffidati con il Crotone

E sui giocatori a sua disposizione per la gara contro il Genoa: “Messias si è allenato gli ultimi due giorni con la squadra, è recuperato. Anche gli altri due sono disponibili, fuori in questo momento ci sono solo Cuomo, Molina e Cigarini. Di Carmine dal 1′? Ci sto pensando. Sta bene, sta molto bene fisicamente“. E sull’ampio turnover in difesa nelle scorse gare: “Quasi tutti hanno giocato, a parte Djidji, le stesse partite. Si equivalgono, ho dei riferimenti e in base all’avversario facciamo le nostre scelte“.

Leggi anche -> Crotone, blitz per Ounas: i rossoblù insidiano Parma e Spezia

Infine, una battuta sulle mosse di mercato messe in atto a gennaio dalla società: “Non mi aspettavo assolutamente uno sforzo maggiore, vivo quotidianamente il lavoro della società, quello che fanno e stanno cercando di fare. Insieme stiamo cercando di completare la squadra, possiamo migliorare la rosa, ci sono giorni a disposizione e diverse situazioni in ballo. So — conclude Stroppa — che stiamo facendo il possibile“.

I convocati del Crotone

Mister Stroppa, al termine della rifinitura mattutina svolta al centro sportivo, ha convocato 23 calciatori per la gara di domani (ore 15) in casa contro il Genoa, match valevole per la prima giornata di ritorno della Serie A Tim. Primo allenamento con i compagni e prima convocazione per il neo acquisto Samuel Di Carmine.

Ecco l’elenco dei convocati:
1 CORDAZ
5 GOLEMIC
6 MAGALLAN
10 BENALI
11 DRAGUS
13 LUPERTO
16 FESTA
20 ROJAS
21 ZANELLATO
22 CRESPI
24 D’APRILE
25 SIMY
26 DJIDJI
30 MESSIAS
32 PEDRO PEREIRA
33 RISPOLI
34 MARRONE
44 PETRICCIONE
54 DI CARMINE
69 RECA
77 VULIC
95 EDUARDO
97 RIVIERE

Diffidati: MESSIAS, PEDRO PEREIRA