Lecce, ore di attesa per Adjapong: si teme infortunio molto serio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:01
0

Claud Adjapong si è infortunato nel corso di Pordenone-Lecce. Il difensore giallorosso è stato costretto ad uscire al 63’. Si attende l’esito degli esami strumentali per comprendere l’entità della problema, che sembrerebbe essere piuttosto serio.

adjapong
Claud Adjapong si è infortunato nel corso del match contro il Pordenone (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

Ore di apprensione per Claud Adjapong. Il difensore del Lecce, al 63’ del match contro il Pordenone, si è accasciato sul terreno di gioco ed ha immediatamente chiesto l’intervento dei sanitari in campo. Il classe ‘98 ha subito un infortunio apparentemente molto grave e ha dovuto lasciare il campo anzitempo in barella. È apparso immediatamente molto dolorante alla caviglia sinistra. Il timore, in base alle prime indiscrezioni provenienti dall’ambiente, è che si tratti di una rottura del tendine d’Achille. Soltanto gli esami strumentali — a cui il giocatore si sta  sottoponendo nell’ospedale in cui è stato trasportato d’urgenza — potranno tuttavia chiarire l’entità del problema. Si attende dunque il bollettino medico relativo all’infortunio.

Leggi anche -> Pordenone-Lecce 1-1: Sblocca Coda, aggancia Musiolik. Tabellino e classifica

Nel caso in cui effettivamente si dovesse trattare della rottura del tendine d’Achille Claud Adjapong potrebbe essere costretto a terminare anzitempo la stagione con il Lecce. Un infortunio di questo genere, infatti, può comportare fino a 6 mesi di stop. Ad una fase iniziale di completa immobilizzazione della zona colpita infatti seguirebbe un lungo percorso riabilitativo. L’augurio è che possa trattarsi di un problema meno grave rispetto a quanto inizialmente è sembrato.

Il comunicato su Adjapong

Il Lecce, al termine della gara contro il Pordenone, ha diramato un breve comunicato in cui purtroppo conferma la presunta lesione del tendine d’Achille nel piede sinistro: “Claud Adjapong nella gara odierna ha riportato un trauma alla caviglia sinistra con probabile lesione del tendine d’Achille. Nella giornata di domani effettuerà esame strumentale”, si legge nella nota.