Udinese, mister Gotti: “Scontro diretto con lo Spezia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:05
0

Mister Gotti ha presentato la prossima sfida dell’Udinese. Alla vigilia della trasferta sul campo dello Spezia il tecnico è intervenuto in conferenza stampa. Scopri le sue parole.

Il tecnico dell’Udinese (Photo by Alessandro Sabattini_Getty Images)

Sfida importante per l’Udinese di Luca Gotti. La trasferta sul campo dello Spezia può essere decisiva in chiave salvezza. Entrambe le squadre hanno 18 punti dopo il girone di andata. I friulani, molto attivi sul mercato, vogliono ritrovare la vittoria, dopo il buon pareggio conquistato ai danni dell’Inter. Il tecnico bianconero è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara. Scopri le sue parole.

LEGGI ANCHE-> Spezia, Vincenzo Italiano presenta la sfida all’Udinese

LEGGI ANCHE-> Hellas, Lasagna è ufficiale: il saluto ai tifosi dell’Udinese

La conferenza stampa

Che gara si aspetta domani? “La classifica dice che è uno scontro diretto, più diretto di così non si può visto che i punti sono gli stessi. In settimana ho avuto l’impressione che la squadra fosse consapevole di questo”.

Crede che mentalmente possa pesare l’astinenza dalla vittoria da 9 gare? “Non credo questo. E’ chiaro che infastidisce ma bisogna pensare che la classifica non è soddisfacente ed è quello che pesa di più”.

Dal mercato è arrivato un campione come Llorente. Potrebbe essere già titolare? “È stato bello vederlo allenarsi con i nuovi compagni con grande positività e sinergia, è una persona che ti mette subito a tuo agio. Conosciamo le sue caratteristiche vista la sua esperienza ad alto livello ma non dimentichiamo che ha giocato poco in questo girone d’andata e l’ultima partita intera l’ha fatta nel gennaio dello scorso anno quindi diamogli il tempo giusto per tornare ad essere se stesso”.

Deulofeu, appena prelevato a titolo definitivo, come sta? Può essere l’uomo in più per il girone di ritorno? “L’ho fatto giocare con l’Inter perché avevo avuto dei segnali molto positivi e devo dire che nelle due settimane passate ha avuto una crescita esponenziale, se lui prosegue così sicuramente sarà importantissimo per noi”.

Lo Spezia è la sorpresa del campionato, all’andata aveva vinto e creato difficoltà, sul ricordo di questo che gara si aspetta domani? “Lo Spezia ha fatto un girone d’andata molto buono meritando tutti i punti che ha. Ha un’organizzazione di gioco che mi piace molto, è una squadra coraggiosa. Guardando a noi, i presupposti della gara di domani e della nostra squadra sono molto diversi da quella di andata”.

LEGGI ANCHE-> Gotti fa i complimenti ai suoi: “Prestazione di sacrificio”

LEGGI ANCHE-> Verona, Juric sulla Roma “Siete fuori di testa”