Atalanta-Lazio, scintille nel finale: spintoni, poi Inzaghi divide e richiama i suoi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57
0

Al termine della partita Atalanta-Lazio di Serie A ci sono state delle scintille in campo fra le due formazioni, e ci sono stati anche degli spintoni. Ecco che cosa è successo davvero e quali sono le motivazioni di quanto successo dopo la gara.

La gioia dei biancocelesti dopo la vittoria nella partita di Serie A Atalanta-Lazio del 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
La gioia dei biancocelesti dopo la vittoria nella partita di Serie A Atalanta-Lazio del 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Al termine della partita Atalanta-Lazio, la gioia dei biancocelesti per la vittoria 1-3 è letteralmente esplosa. Non solo da parte dei giocatori, ma anche di tutto lo staff che si trovava in panchina. La squadra ospite ha iniziato a gridare e ad intonare dei cori, riunendosi in mezzo al campo per un abbraccio collettivo.

Poi, come se ancora ci fossero i tifosi sugli spalti, si sono diretti sotto la curva degli ospiti per continuare a festeggiare. La celebrazione della Lazio richiama in un qualche modo quella dell’Inter, che dopo aver sconfitto il Milan in Coppa Italia è andato verso gli spalti tenendosi per mano per festeggiare.

Ecco la foto condivisa a riguardo dal centrocampista dell’Inter Ashley Young:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Ashley Young (@youngy_18)

Questa reazione non è stata presa bene dai ragazzi di Gasperini, che l’hanno giudicata eccessiva per una vittoria di campionato, chiedendosi se non sia giusto sanzionarli. Ecco come si è creato un equivoco che poteva rivelarsi molto pericoloso: l’Atalanta ha pensato per un momento di essere presa in giro dagli avversari per la sconfitta in Serie A.


Leggi anche:

Ci sono stati degli spintoni fra le due formazioni, poi il tecnico Simone Inzaghi è intervenuto per dividere e richiamare i suoi. Il biancoceleste Lazzari ha spiegato ai microfoni di Dazn: “Loro hanno festeggiato mercoledì, noi oggi. Siamo contenti per questa vittoria, la quinta consecutiva, dobbiamo continuare così“.

Anche il vice-allenatore Massimiliano Farris ha provato a spiegare le scintille viste in campo: “Noi eravamo concentrati, non so se il loro nervosismo si riferisce all’aver perso la finale di Coppa Italia che sta in bella mostra a Formello. Ormai Atalanta-Lazio è diventato un classico, l’importante è che si chiuda in maniera civile“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by S.S. Lazio (@official_sslazio)