Atalanta-Lazio 1-3, cronaca in diretta: Super Mario la riapre, Muriqi cala il sipario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:42
0

La partita di Serie A Atalanta-Lazio vede una Dea stanca per i troppi impegni, incapace di creare situazioni pericolose nell’area avversaria. I biancocelesti si prendono la rivincita dopo la sconfitta in Coppa Italia e rompono il tabù della vittoria contro i nerazzurri.

I giocatori e lo staff della Lazio festeggiano per la vittoria contro l'Atalanta nella partita di Serie A del 31 gennaio 2021 (foto di Miguel Medina/AFP via Getty Images)
I giocatori e lo staff della Lazio festeggiano per la vittoria contro l’Atalanta nella partita di Serie A del 31 gennaio 2021 (foto di Miguel Medina/AFP via Getty Images)

Atalanta-Lazio 1-3 | Cronaca in diretta

Primo tempo: colpo di biliardo di Marusic, esordio di Musacchio

Dopo solo 2ì dal fischio d’inizio di Chiffi, Marusic imposta un tiro a giro con il destro che va a prendere il palo più lontano e porta subito la Lazio in vantaggio 0-1 sull’Atalanta. La Lazio, spronata da Inzaghi a continuare a rimanere aggressiva, domina la partita, mentre l’Atalanta vede un Ilicic disinnescato e Zapata che da solo non riesce a creare neanche un’occasione.

Milinkovic-Savic va vicino due volte al gol: la punizione finisce fuori di poco. Poi, l’errore fra Maehle e De Roon gli fornisce l’assist perfetto per il tiro, che però va a baciare il palo. Gasperini, furioso, cambia il modulo: Ilicic arretra dietro Zapata e si scambia di posizione con Miranchuk. La soluzione sembra dare slancio alla squadra, che al 43′ tenta la prima conclusione di testa con Zapata.

In primo piano, da sinistra: Mateo Musacchio della Lazio si contende la palla con Ruslan Malinovskyi, 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
In primo piano, da sinistra: esordio di Mateo Musacchio della Lazio si contende la palla con Ruslan Malinovskyi, 31 gennaio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
Secondo tempo: spizzata Correa, Reina intuisce Maehle

Nel secondo tempo l’Atalanta passa ad un ultraoffensivo 4-2-3-1, con i due esterni che giocano alti. Il ritardo di Palomino e Djimsiti è fatale ai ragazzi di Gasperini, che permettono la spizzata a Correa. L’azione su sponda di Immobile realizza lo 0-2, e rende la partita ancora più difficile per i bergamaschi.

Nuovo cambio della disperazione nella formazione della Dea: escono Miranchuk e Zapata per l’ingresso di Pasalic e Muriel. Poco più avanti, Ilicic lascerà il posto a Lammers. Come al solito Lucio è esplosivo al suo ingresso in campo: l’invenzione del colombiano lancia Super Mario Pasalic in rete per l’1-2 e fa sperare la Dea nel forcing finale.

Le speranze durano poco, perchè al 82′ arriva il 1-3 di Muriqi sull’ennesimo errore difensivo che cala il sipario sulla partita. Dopo il triplice fischio si crea un po’ di tensione in campo, e Simone Inzaghi va a dividere i suoi giocatori dagli avversari. La panchina biancoceleste esplode di gioia e rompe il tabù della vittoria con l’Atalanta.

Atalanta-Lazio 1-3 | Tabellino | Classifica | Highlights

Ecco il tabellino di Atalanta-Lazio completo dei cambi e delle ammonizioni:

ATALANTA-LAZIO 1-3: 3′ Marusic (L), 51′ Correa (L), 79′ Pasalic (A), 82′ Muriqi (L).

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler (78′ Caldara), Ruggeri (46′ Malinovskyi); Miranchuk (56′ Pasalic); Ilicic (67′ Lammers), Zapata (54′ Muriel). All.: Gasperini.
A disposizione: Sportiello, Rossi, Scalvini, Gyabuaa , Pessina.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric (38′ Musacchio), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva (80′ Escalante), Luis Alberto (59′ Akpa Akpro), Marusic; Correa (81′ A.Pereira), Immobile (81′ Muriqi). All.: S.Inzaghi.
A disposizione: Alia, G.Pereira, Hoedt, Parolo, Lulic, Fares.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova.

AMMONITI: 23′ Patric (L), 57′ Musacchio (L).


Leggi le interviste post-partita:

Ecco la classifica di Serie A al termine della partia di Serie A Atalanta-Lazio:

Milan 46
Inter 44
Juventus 39
Roma 37
Lazio 37
Atalanta 36
Napoli 34
Sassuolo 31
Hellas Verona 30
Sampdoria 26
Fiorentina 22
Benevento 22
Udinese 21
Genoa 21
Bologna 20
Spezia 18
Torino 15
Cagliari 15
Parma 13
Crotone 12

Questi sono gli highlights ufficiali di Serie A per la partita Atalanta-Lazio del 31 gennaio 2021:

Atalanta-Lazio | Formazioni ufficiali

L’infortunio di Hateboer e la squalifica di Gosens mettono in difficoltà l’Atalanta sulle fasce. La squadra orobica ha anche appena rilasciato sia Mojica che Depaoli. Ci sarà quindi il ritorno del ragazzo del vivaio di Zingonia, Ruggeri, che partirà sulla sinistra. Musacchio, invece, non è nei titolari: bisognerà quindi vedere quando sarà il suo esordio.

Di seguito la formazione ufficiale:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Ruggeri; Miranchuk; Ilicic, Zapata. All.: Gasperini.
A disposizione: Sportiello, Rossi, Pasalic, Caldara, Scalvini, Gyabuaa , Pessina, Malinovskyi, Lammers, Muriel.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Correa, Immobile. All.: S.Inzaghi.
A disposizione: Alia, G.Pereira, Musacchio, Hoedt, Parolo, Lulic, Fares, Escalante, Akpa Akpro, A.Pereira, Muriqi.

Atalanta-Lazio | Probabili formazioni

L’Atalanta sicuramente schiererà nella partita di Serie A il difensore Palomino, dal momento che nella semi-finale di Coppa Italia con il Napoli dovrà scontare la squalifica. Sulle fasce mancheranno sia Gonsens, squalificato, che Hateboer, in recupero da un infortunio muscolare. Bisognerà anche vedere se Gasperini deciderà per l’attacco con una o due punte.

La Lazio ha maggiore imprevedibilità riguardo alle scelte tattiche. Secondo quanto raccontato da Simone Inzaghi, Luis Alberto ha fatto ritorno in campo dopo l’operazione, ma non è ancora in condizione di giocare. La situazione è diversa per Leiva, che sicuramente ci sarà. Anche Musacchio, appena arrivato in squadra, verrà convocato e farà il suo esordio con la maglia biancoceleste.

Ecco le probabili formazioni di Atalanta Lazio:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Ruggeri; Miranchuk, Ilicic; Zapata. All.: Gasperini.
Squalificati: Gosens.
Diffidati: Djimsiti, Toloi.
Infortunati: Hateboer, Romero, Sutalo.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Akpa-Akpro, Marusic; Correa, Immobile. All.: S.Inzaghi.
Squalificati:
nessuno.
Diffidati: Caicedo, Escalante, Fares, Hoedt, Patric.
Infortunati: Caicedo, Cataldi, Luis Felipe, Proto, Strakosha.

Atalanta-Lazio | Convocati

Ecco i convocati di Gasperini e Inzaghi per la ventesima giornata di Serie A:

Atalanta-Lazio | Precedenti e curiosità

La partita di Serie A Atalanta-Lazio del 31 gennaio sarà il secondo incontro a breve distanza fra le due squadre. Il precedente incrocio del 27 gennaio in Coppa Italia ha portato alla disfatta dei biancocelesti proprio quando, a seguito dell’espulsione di Palomino, gli avversari erano rimasti in inferiorità numerica.

Decisivo per l’incontro il gol di Miranchuk di sinistro sull’ennesimo errore individuale di Hoedt. Da segnalare anche il rigore fallito di Zapata, fischiato sempre su ingresso in scivolata di Hoedt in area. Soprattutto nel primo tempo, le due compagini hanno giocato in maniera piuttosto equilibrata, con i guizzi di un imperioso Acerbi che hanno deciso entrambi i gol della Lazio.


Leggi anche le conferenze stampa:

Le partite fra nerazzurri e biancocelesti sono sempre state delle partite di sicuro divertimento. Facendo una media dei precedenti incontri, ci si potrà aspettare 2.5 gol, di cui almeno uno per squadra. Nonostante la Lazio sia riuscita a battere nelle finali di Coppa Italia l’Atalanta 2-0, le ultime cinque sfide sono state vinte proprio dalla squadra bergamasca.

Ecco il gol che ha sancito l’eliminazione dalla Coppa Italia della Lazio mercoled’ 27 gennaio:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)