Bundesliga, 19a giornata: poker Bayern, sorprese in zona Champions

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:55
0

Il Bayern Monaco ne fa quattro all’Hoffenheim e tiene a distanza il Lipsia che torna a vincere. La 19esima giornata di Bundesliga incorona Wolfsburg ed Eintracht Francoforte, attualmente da Champions.

bundesliga
Il Bayern vola via – meteoweek.com (photo by Getty Images)

La diciannovesima giornata di Bundesliga conferma ciò che ci si poteva aspettare alla vigilia. Il Bayern Monaco mantiene i pronostici e spazza via dal campo l’Hoffenheim e conferma la propria supremazia nel massimo campionato tedesco. Una partita vinta e gestita con autorità e tranquillità dalla formazione guidata da Hansi Flick, che ancora una volta con quattro marcatori diversi fa suoi i tre punti. Le reti di Boateng, Muller, Lewandowski e Gnabry regalano un successo che fa anche mantenere il vantaggio sui più immediati inseguitori.

Sono sette i punti che il Bayern mantiene sul Lipsia, che si conferma seconda forza in campionato e soprattutto ritrova il feeling con la vittoria. A dire il vero, la formazione guidata da Julian Nagelsmann soffre parecchio prima di avere ragione del Bayer Leverkusen, in uno degli scontri diretti di questa giornata di Bundesliga. Ci pensa Nkunku a regalare il gol da tre punti al RasenBall, che con questo successo stacca le ‘aspirine’, le quali si confermano in grande difficoltà in questo avvio di 2021. E alle spalle del Lipsia spiccano le due sorprese del campionato, ovvero Wolfsburg ed Eintracht Francoforte.

La squadra guidata da Oliver Glasner è terza dopo la bella e per nulla scontata vittoria contro il Friburgo. Un match deciso già nel primo tempo grazie alle reti messe a segno da BrooksWeghorst, mentre nel secondo tempo arriva il sigillo finale con il tris siglato da Gerhardt. I campioni del 2009 sono tutt’altro che una meteora a questo punto della stagione. Così come l’Eintracht, che spazza via l’Hertha Berlino ed è quarto in classifica. Ancora una doppietta per l’ex milanista Andrè Silva, che replica al suo successore in rossonero Piatek e trova un valido aiuto in zona gol da Hinteregger.

Da segnalare anche il ritorno alla vittoria del Borussia Dortmund, che nonostante l’errore dal dischetto del bomber Haaland batte per 3-1 l’Augsburg al Signal Iduna Park. I gol decisivi portano la firma di Delaney e Sancho, oltre a un autogol di Uduokhai. Vincono anche Stoccarda e Colonia, pareggio tra Union Berlino Borussia Moenchengladbach.

Leggi anche -> Juve, ecco il 2001 Marley Akè: il video-show dell’ex Marsiglia col Bayern

Bundesliga – Risultati 19esima giornata

Stoccarda – Mainz 2-0 [55′ Kalajdzic, 72′ Wamangituka]
Union Berlino – Borussia Moenchengladbach 1-1 [31′ Knoche (U), 59′ Plea (B)]
Eintracht Francoforte – Hertha Berlino 3-1 [66′ Piatek (H), 67′ Andre Silva, 85′ Hinteregger, 95′ rig.Andre Silva]
Borussia Dortmund – Augusta 3-1 [10′ Hahn (A), 26′ Delaney, 63′ Sancho, 75′ aut.Uduokhai]
Werder Brema – Schalke 04 1-1 [38′ Mascarell (S), 77′ Mohwald (W)]
Bayern Monaco – Hoffenheim 4-1 [32′ Boateng (B), 43′ Muller (B), 44′ Kramaric (H), 57′ Lewandowski (B), 63′ Gnabry (B)]
Lipsia – Bayer Leverkusen 1-0 [51′ Nkunku]
Wolfsburg – Friburgo 3-0 [21′ Brooks, 39′ Weghorst, 86′ Gerhardt]
Colonia – Arminia Bielefeld 3-1 [10′, 28′ Wolf (C), 63′ Rexhbecaj (C), 73′ Cordova (A)]

Classifica

Bayern Monaco 45
Lipsia 38
Wolfsburg 35
Eintracht Francoforte 33
Bayer Leverkusen 32
Borussia Dortmund 32
Borussia Moenchengladbach 32
Union Berlino 29
Friburgo 27
Stoccarda 25
Werder Brema 22
Hoffenheim 22
Augusta 22
Colonia 18
Hertha Berlino 17
Arminia Bielefeld 17
Mainz 10
Schalke 04 8