Spezia-Udinese 0-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:26
0

Spezia-Udinese scendono in campo allo stadio “Picco” alle ore 12:30. Vera e propria sfida salvezza per le due squadre, appaiate in classifica. La sblocca De Paul al 53° su rigore. Espulso poi il talento argentino, come Saponara sul finire della partita. Vittoria fondamentale per i friulani.

Sfida avvincente al Picco (Photo by Alessandro Sabattini_Getty Images)

Spezia-Udinese scendono in campo allo stadio”Picco” alle 12:30. Entrambe le squadre hanno 18 punti in classifica. Gara fondamentale nella lotta salvezza. I liguri vogliono tornare alla vittoria, dopo l’eliminazione in Coppa Italia sul campo del Napoli. I friulani vogliono dare seguito al buon pareggio conquistato contro l’Inter. Sul piano dei risultati, l’ultimo mese e mezzo dell’Udinese è stato un incubo. Appena cinque punti raccolti nelle scorse nove partite. Negli ultimi due incontri, con Atalanta e Inter, le prestazioni ci sono state e sono arrivati anche due pareggi preziosi, ma è giunto il momento di tornare alla vittoria. Sono punti pesanti quelli in palio in questa gara. Scopri di più.

Tabellino | Spezia-Udinese 0-1

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali (71° Estevez), Erlic, Chabot, Bastoni; Pobega (46° Acampora), Agoume (71°Ricci), Maggiore; Gyasi, Galabinov (63°Agudelo), Farias (63° Saponara).

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi (89°De Maio); Stryger Larsen, De Paul, Arslan(61° Mandragora), Pereyra, Zeegelaar (89° Molina); Deulofeu(61° Llorente), Walace.

Marcatori: 53°De Paul (rig.) 

Ammonizioni: 16° Bonifazi, 23° Pobega, 39°Vignali, 66°Bastoni, 68° Acampora. 71° De Paul, 81° Saponara, 90° De Maio

Espulsioni: 75° De Paul, 86° Saponara

La classifica di Serie A

Milan 46
Inter 41
Juventus 39
Roma 37
Atalanta 36
Napoli 34
Lazio 34
Verona 30
Sassuolo 30
Sampdoria 26
Benevento 22
Fiorentina 22
Udinese 21

Bologna 20
Spezia 18
Genoa 18
Torino 15
Cagliari 14
Parma 13
Crotone 12

Formazioni ufficiali

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Erlic, Chabot, Bastoni; Pobega, Agoume, Maggiore; Gyasi, Galabinov, Farias.

 

 

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Walace.

 

LEGGI ANCHE-> Spezia, Vincenzo Italiano presenta la sfida all’Udinese

LEGGI ANCHE->Udinese, mister Gotti: “Scontro diretto con lo Spezia”

Probabili formazioni

Spezia: Le fatiche della gara di Coppa Italia si faranno sentire,  ma la fortuna di Italiano è poter contare su una rosa che ha dato ampie garanzie. In porta tornerà Provedel mentre Vignali dovrebbe fare gli straordinari sulla corsia di destra. Al centro tornerà Chabot con Terzi che dovrebbe essere confermato al centro con Marchizza a sinistra. Non è escluso però anche un turno di riposo al capitano con Erlic pronto a subentrare. A centrocampo ci sarà Agoumé con Maggiore e Pobega ai lati mentre in attacco il tridente potrebbe essere formato da Gyasi, Galabinov e Farias.

Probabile formazione (4-3-3): Provedel; Vignali, Terzi, Chabot, Marchizza; Estevez, Agudelo, Maggiore; Gyasi, Galabinov, Farias.

LEGGI ANCHE ->Crotone, blitz per Ounas: i rossoblù insidiano Parma e Spezia

Udinese: Dovrà riflettere soprattutto su come strutturare il suo attacco mister Luca Gotti, che potrà fare affidamento sui soliti, con un Lasagna in meno e un Llorente in più. Davanti a Musso dunque torna nelle rotazioni Nuytinck, che è stato testato per un quarto d’ora scarso contro l’Inter. Probabilmente ci sarà lui a guidare la difesa completata da Becao e Bonifazi. Sulle fasce inamovibili Larsen e Zeegelaar. In mezzo De Paul e Pereyra agiranno da mezzali, con la solita sfida Arslan-Walace per fare da volante. Davanti da valutare chi ci sarà insieme a Deulofeu. Se Llorente non sarà considerato pronto per giocare dal primo minuto, l’ex Milan sarà affiancato da Nestorovski.

Probabile formazione (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Bonifazi; Stryger Larsen, De Paul, Arslan, Pereyra, Zeegelaar; Deulofeu, Nestorovski.

LEGGI ANCHE -> Udinese, ufficiale l’arrivo dal Napoli di Llorente: scelto il numero di maglia

Arbitro: Sig. Di Martino (sez. di Teramo)

Precedenti e curiosità

L’unico precedente in A è l’andata terminata con la vittoria dei liguri per 0-2 al Friuli di Udine. Vi sono precedenti che fanno però riferimento al campionato di B tra questi due club, ma è anche vero che tornano ad affrontarsi dopo lunghissimo tempo (l’ultima sfida si è disputata nella primavera del 1950). E in Liguria, i padroni di casa si sono imposti cinque volte su sei partite giocate. L’unica vittoria dell’Udinese è stata ottenuta il 10 novembre 1940 (0-2). Lo Spezia è la squadra che ha fatto meno punti in casa di tutta la Serie A. E’ vero che i liguri hanno dovuto giocare diverse gare interne sul neutro di Cesena, ma il dato resta. Una sola vittoria su nove partite, questo è quello che ha raccolto la squadra di Italiano fin qui. Friulani senza vittorie dall’undicesima giornata ovvero da un mese e mezzo. L’Udinese è la squadra che ha avuto meno rigori a favore: uno, come Parma e Genoa. Lo Spezia invece ha un bilancio decisamente in rosso nei secondi tempi. Rispetto ai risultati conseguiti all’intervallo, la squadra di Italiano ha perso ben nove punti nei secondi 45 minuti.

LEGGI ANCHE -> ChievoVerona-Pescara, probabili formazioni, precedenti e curiosità