Roma, Reynolds UFFICIALE: rinforzo in difesa, sognando Cuadrado e Hakimi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30
0

La Roma ha finalmente trovato il rinforzo per la sua difesa mettendo sotto contratto il terzino statunitense Bryan Reynolds. Ecco tutti i dettagli sull’ingaggio e la permanenza del nuovo giocatore in giallorosso.

Roma, il difensore Bryan Reinolds durante l'ufficializzazione in squadra, 1 febbraio 2021 (foto © A.S. Roma)
Roma, il difensore Bryan Reinolds durante l’ufficializzazione in squadra, 1 febbraio 2021 (foto © A.S. Roma)

La Roma ha ufficializzato l’acquisto del terzino Bryan Reynolds. Il calciatore statunitense è arrivato dal FC Dallas alla capitale italiana con un contratto di prestito fino a fine stagione 2020/21. Il diciannovenne potrebbe rivelarsi un vero affare per la squadra giallorossa: è agli inizi della carriera professionistica, ma ha già un valore di mercato di 6 milioni di euro.

La Roma ha pagato al Dallas 100.000 euro per finalizzare il trasferimento temporaneo del giocatore. L’ingaggio previsto, comprensivo dei vari bonus, potrebbe arrivare anche a 5,65 milioni di euro. Nel contratto è previsto l’obbligo di conferma a titolo definitivo allo scadere del contratto di prestito.

Roma, Reynolds in conferenza stampa: “I miei idoli sono Cuadrado e Hakimi”

Nella conferenza stampa di ufficializzazione e presentazione di Bryan Reynolds, il giocatore ha dichiarato: “Dopo i primi contatti con il Club, ho subito capito che questo è il posto ideale per me, per crescere come calciatore. La mia sfida ora è di continuare a migliorare giorno dopo giorno: lavorerò al massimo per togliermi grandi soddisfazioni con questa squadra“.

E ancora: “Sono entusiasta e onorato di entrare a far parte dell’AS Roma. È un sogno che si avvera”. Reynolds ha già le idee chiare: “Il mio obiettivo è vincere dei trofei con questo club. I miei punti di forza sono la fisicità e la fase offensiva. Sono forte e veloce. Guardo più partite possibli, i miei preferiti della Serie A sono Cuadrado e Hakimi“.


Leggi anche:

A margine della conferenza è intervenuto anche il General Manager dell’area sportiva Tiago Pinto, che ha raccontato: “Siamo davvero felici di poter accogliere a Roma uno dei giovani più interessanti del calcio statunitense. L’individuazione di talenti è parte integrante dei programmi del Club“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Bryan Reynolds (@bryanreynoldsjr)

Roma, ecco chi è il terzino Bryan Reynolds

Bryan Reynolds, classe 2001, è un terzino nato in Texas, negli Stati Uniti. Ha esordito nella carriera professionistica con il FC Dallas, dove è entrato in squadra già 5 anni fa. Si tratta del più giovane calciatore a firmare un contratto professionistico a soli 15 anni, cioè nel 2016.

L’esperienza alla Roma è la prima al di fuori del suo paese, dove ha anche accumulato 25 presenze con la Nazionale: da due anni, però non viene più convocato. Reynolds ha raccontato che a soli 4 anni il padre gli passo un foglietto chiedendogli quale sport avesse voluto praticare da grande. Fra il baseball, il basket il football americano ed il calcio, lui scelse proprio quest’ultimo.