Udinese, il calvario di Okaka è finito, per Forestieri serve tempo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44
0

Chiuso il mercato, l’Udinese cerca in casa i gol per la salvezza, Okaka è vicino al rientro, Forestieri ancora no, le buone notizie arrivano da Deulofeu.

Udinese Okaka
L’attaccante dell’Udinese, Stefano Okaka (Credits: Getty Images)

Fuori Lasagna, dentro Llorente. Dopo tantissime voci, le trattative in attacco dei friulani si sono concluse con soli due movimenti. La dirigenza ha provato a piazzare un altro colpo in attacco dopo lo spagnolo, ma Cutrone prima e Donnarumma del Brescia poi non sono arrivati. Così Luca Gotti dovrà cercare in casa le giuste soluzioni offensive per centrare una salvezza che dopo la vittoria di Spezia sembra essere maggiormente alla portata.

LEGGI ANCHE: Udinese, arriva Braaf dal Manchester City: colpo di prospettiva

Udinese, contro il Verona con Okaka?

Molte delle speranze dell’Udinese sono riposte in Stefano Okaka. Il gigantesco centravanti magari non sarà un cecchino sotto porta, ma sa giocare per la squadra e con quel fisico può aiutare e non poco. Il problema è che negli ultimi due mesi e mezzo ha vissuto un vero e proprio calvario. Tutto è iniziato il 22 novembre, come ricorda il Messaggero Veneto, con una forte botta nella sfida con il Genoa. Il colpo è stato forte, poi è arrivato il COVID-19 che ha complicato la situazione. L’ematoma nel periodo di inattività è peggiorato tanto da richiedere l’intervento chirurgico a Villa Stuart. L’assenza si è prolungata fino a questi giorni che dovrebbero essere gli ultimi lontano dalle partite per Okaka. L’attaccante infatti dovrebbe rientrare nella sfida di domenica alle 15 contro il Verona.

Le ultime notizie su Deulofeu e Forestieri

Per il match contro l’Hellas non ci sarà lo squalificato De Paul, assenza pesantissima, e mancherà all’appello anche Fernando Forestieri. L’attaccante si è fermato a inizio anno, ha già saltato sei gare e l’infortunio muscolare non gli permetterà di scendere in campo almeno fino a fine mese. Le brutte notizie per Gotti sono finite qui e per fortuna non sono le uniche news. L’allenatore dell’Udinese ritroverà presto Deulofeu, colpo last minute del mercato estivo che doveva essere l’uomo in più e invece è stato frenato dai problemi fisici. L’ex Milan è pronto ed è lui stesso a dirlo al canale ufficiale della società: “adesso il mio fisico risponde bene, con il lavoro e la pazienza tutto arriva”.