Cosenza al lavoro in vista della gara contro la Spal

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:40
0

Il Cosenza è già in campo per preparare la prossima sfida contro la Spal. Nel frattempo si lavora su un’uscita di mercato ormai da diversi giorni. 

Davide Petrucci durante la gara contro il Venezia
Davide Petrucci durante la gara contro il Venezia (foto credit Cosenza Calcio)

La sfida tra Cosenza e Spal

La prossima sfida dei calabresi è la prima dopo la conclusione della sessione invernale di calciomercato. Il Cosenza affronterà sabato 6 gennaio la Spal allo stadio “San Vito-Gigi Marulla”: fischio d’inizio programmato alle ore 14. Il match vedrà due formazioni dalle classifiche completamente differenti. I calabresi sono fuori dalla zona retrocessione a quota 20 punti, discorso differente per la Spal che invece staziona al sesto posto a 34 punti. La formazione emiliana è a pari punti con il Cittadella.

Non sarà della gara Andrea Tiritiello che sta proseguendo con il percorso di recupero e l’infortunato Luca Bittante che da poco si è operato al ginocchio. Rientro tra i convocati per Angelo Corsi che ha scontato il turno di squalifica.

Petre pronto a lasciare i rossoblù

Nel frattempo la sessione di calciomercato in Italia si è conclusa, ma il mercato estero, specialmente in alcune nazioni è ancora attivo. Proprio per questo, infatti, Adrian Petre è pronto a lasciare il club rossoblù. L’attaccante non ha convinto il club di via degli Stadi e per questo si sta lavorando con l’UTA Arad. Ci sono dei dettagli ancora da limare, ma la speranza è che tutto si possa concretizzare nel giro di poco tempo. Sette le presenze con la maglia rossoblù, zero gol per un totale di 183 minuti giocati.

Il calciatore della Steaua Bucarest dovrebbe arrivare in prestito all’UTA Arad: attualmente ha un contratto con la Steaua fino al 30 giugno 2024.