Clamoroso! Sergio Ramos al Milan. Maldini ci proverà a giugno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Non si tratta di fantacalcio. Sergio Ramos, bandiera del Real Madrid, a fine stagione lascerà i Blancos. La sua futura destinazione ancora non si conosce, ma Maldini si inserirà nella trattativa.

Dal prossimo anno il Real Madrid farà a meno di Sergio Ramos. Dopo 15 stagioni indossando la camiseta dei blancos, è arrivato il momento per lo spagnolo di vivere una nuova esperienza, lontano dalla Spagna. Il giornalista Paolo Condò ne è certo: se Maldini dovesse chiamare, Sergio Ramos ci penserebbe un po’, e sarebbe tentato dalla società rossonera.

Il suo contratto scade nel 2021 e, a meno che il Real Madrid non avesse voglia di perderlo a titolo gratuito, la sua cessione sarà l’argomento più dibattuto durante il mercato estivo. Infatti il difensore spagnolo non sembrerebbe allettato da un nuovo prolungamento del contratto. Non sa se voler chiudere la sua carriera a Madrid.

La volontà del calciatore potrebbe però fare la differenza con il difensore che potrebbe fare anche un ragionamento ‘romantico’ per il prosieguo della sua carriera. Con la qualificazione alla prossima Champions League i rossoneri potrebbero attrarre nuovamente giocatori di livello internazionale, cercando il super colpo anche come strategia di marketing. Anni fa anche il trasferimento di Ronaldo alla Juventus sembrava impossibile ma poi abbiamo visto come è andata.

Leggi anche——> UFFICIALE! Milan, ecco Kerkez: il terzino arriva a titolo definitivo

Sergio Ramos-Milan: contatti

“Un amico di Madrid mi ha detto che Sergio Ramos non resterà al Real nella prossima stagione. Se Paolo Maldini lo chiamasse di persona, lui ci penserebbe seriamente di andare a giocare nel Milan. Per lui sarebbe un grande onore giocare nel club rossonero. Ho girato questa informazione e la reazione da ambienti vicini ai dirigenti del Milan è che ci sono stati dei sondaggi esplorativo è stato fatto, ma le pretese sono assolutamente fuori mercato e quindi credo che Sergio Ramos andrà al PSG o in Inghilterra”.