Australian Open, tabellone maschile: Thiem e Zverev dalla parte di Djokovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25
0

A Melbourne Park si sono svolti i sorteggi dell’Australian Open, che avrà inizio lunedì 8 febbraio e giungerà al termine sabato 27 febbraio. Ecco il tabellone maschile completo del torneo.

australian open maschile
Novak Djokovic sfiderà Jeremy Chardy al primo turno degli Australian Open (Photo by Daniel Pockett/Getty Images)

Gli Australian Open 2021 avranno inizio lunedì 8 febbraio. Nonostante le difficoltà dettate dalla pandemia di Coronavirus in corso, infatti, il torneo non subirà rinvii. Lo ha annunciato Craig Tiley, numero uno della Federazione, a seguito del caso di positività registrato nell’hotel in cui atleti e membri dello staff stanno affrontando la bolla. I partecipanti, tuttavia, sono stati sottoposti a tampone e sono risultati negativi. “Le possibilità che sorgano gravi problemi sono al minimo“, ha assicurato il presidente. Al massimo, nelle prossime settimane, potrebbe esserci qualche stretta nelle misure di prevenzione per assicurare che la competizione si svolga in sicurezza. Al momento, tuttavia, si procederà per come previsto. Saranno dunque presenti sugli spalti anche i 30 mila spettatori giornalieri.

In attesa del primo 15 è stato per cui sorteggiato il tabellone maschile degli Australia Open 2021. Il numero uno al mondo Novak Djokovic esordirà contro il francese Jeremy Chardy con l’obiettivo di conquistare il nono successo in carriera in questo torneo. Nel secondo turno, invece, potrebbe incontrare l’italiano Stefano Travaglia, che però prima dovrà affrontare l’americano Frances Tiafoe. Un impegno senza dubbio non semplice. Al numero due Rafael Nadal, invece, toccherà il serbo Laslo Djere. Il percorso dello spagnolo non dovrebbe celare particolari insidie almeno fino agli ottavi. L’austriaco Dominic Thiem, finalista della scorsa edizione e vincitore dell’US Open 2020, darà inizio al suo percorso nel match contro il kazako Mikhail Kukushkin.

Leggi anche -> Australian Open, tabellone femminile: Giorgi con Shvedova, dura per le altre azzurre

Le sorti degli italiani

Il sorteggio per gli azzurri è stato agrodolce, non solo per gli avversari al primo turno ma anche per il loro piazzamento in tabellone. Matteo Berrettini, nona testa di serie in quel di Melbourne, debutterà contro l’esperto sudafricano Kevin AndersonFabio Fognini, numero 16 del seeding, se la vedrà al primo turno con il francese Pierre-Hugues Herbert, con la prospettiva di un derby al secondo turno contro Salvatore Caruso: il tennista avolano affronterà lo svizzero Henri Laaksonen, proveniente dalle qualificazioni. Nello stesso spot di tabellone c’è anche Andreas Seppi, che inizierà il quindicesimo Australian Open in carriera con la sfida contro l’uruguaiano Pablo Cuevas.

berrettini fognini australian open
Matteo Berrettini e Fabio Fognini rappresentano l’Italia agli Australian Open (Photo/Getty Images)

La grande attesa è anche per Jannik Sinner. Il giovane altoatesino sarà protagonista di un vero e proprio battesimo del fuoco contro il canadese Denis Shapovalov, testa di serie numero 11. Nella parte alta del tabellone c’è anche Gianluca Mager, che giocherà contro il qualificato russo Aslan Karatsev al primo turno. Troviamo invece nella parte bassa Lorenzo Sonego, testa di serie numero 31 e pronto ad affrontare lo statunitense Sam Querrey al debutto a Melbourne. Infine ci sarà anche Marco Cecchinato, che esordirà in Australia contro un altro atleta a stelle e strisce, Mackenzie McDonald.

Leggi anche -> Giorgi dopo il ko: “Infortunio allucinante. Moda? Mi piace più dello sport”

Il tabellone maschile degli Australian Open

PARTE ALTE

N. Djokovic (1) – J. Chardy
F. Tiafoe – S. Travaglia
R. Opelka – Y. Lu
A. Ramos-Vinolas – T. Fritz (27)

S. Wawrinka (17) – P. Sousa
M. Fucsovics – M. Polmans (WC)
C. Moutet – J. Millman
F. Coria – M. Raonic (14)

G. Monfils (10) – E. Ruusuvuori
Y. Nishioka – P. Martinez
A. Bedene – A. Bublik
S. Stakhovsky (Q) – D. Lajovic (23)

A. Mannarino (32) – D. Novak
M. Kecmanovic – K. Majchrzak
T. Daniel (LL) – M. Cressy (Q)
M. Giron – A. Zverev (6)

D. Thiem (3) – M. Kukushkin
D. Koepfer – H. Dellien (LL)
F. Ferreira Silva (Q) – N. Kyrgios
Y. Uchiyama – U. Humbert (29)

G. Dimitrov (18) – M. Cilic
A. Bolt (WC) – N. Gombos
K. Coppejans (Q) – J. Vesely
K. Nishikori – P. Carreno Busta (15)

D. Shapovalov (11) – J. Sinner
Y. Sugita – B. Tomic (Q)
D. Dzumhur (LL) – J. Duckworth
C. Stebe (LL) – F. Auger-Aliassime (20)

B. Paire (25) – E. Gerasimov
G. Mager – A. Karatsev (Q)
F. Delbonis – J. Londero
E. Ymer (Q) – D. Schwartzman (8)

PARTE BASSA

A. Rublev (7) – Y. Hanfmann
T. Monteiro – A. Martin
L. Tu (WC) – F. Lopez
S. Querrey – L. Sonego (31)

C. Ruud (24) – J. Thompson
N. Basilashvili – T. Paul
C. O’Connell (WC) – J. Struff
R. Albot – R. Bautista Agut (12)

D. Goffin (13) – A. Popyrin (WC)
L. Harris – M. Torpegaard (LL)
M. McDonald – M. Cecchinato
G. Pella – B. Coric (22)

F. Krajinovic (28) – R. Haase (LL)
P. Andujar – Q. Halys (Q)
R. Carballes Baena – A. Balazs
V. Pospisil – D. Medvedev (4)

S. Tsitsipas (5) – G. Simon
T. Kokkinakis (WC) – S. Kwon
B. Van de Zandschulp (Q) – C. Alcaraz (Q)
M. Ymer – H. Hurkacz (26)

K. Khachanov (19) – A. Vukic (WC)
R. Berankis – S. Nagal (WC)
T. Machac (Q) – M. Vilella Martinez (Q)
K. Anderson – M. Berrettini (9)


F. Fognini 
(16) – P. Herbert
H. Laaksonen (Q) – S. Caruso
P. Cuevas – A. Seppi
T. Sandgren – A. de Minaur (21)

D. Evans (30) – C. Norrie
I. Ivashka – R. Safiullin (Q)
M. Mmoh (Q) – V. Troicki (Q)
L. Djere – R. Nadal (2)