Giorgi dopo il ko: “Infortunio allucinante. Moda? Mi piace più dello sport”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:17
0

La tennista marchigiana si è fatta male durante il match contro l’americana Kenin. Camila Giorgi apre anche in maniera definitiva al mondo della moda.

giorgi
Camila Giorgi lascia il campo – meteoweek.com (Photo by WILLIAM WEST/AFP via Getty Images)

Non è iniziato nel migliore dei modi, almeno dal punto di vista fisico, il 2021 di Camila Giorgi. La tennista marchigiana è stata impegnata nel torneo di Yarra Valley Classic, perdendo al secondo turno. A dire il vero, l’azzurra è stata costretta al ritiro all’inizio del secondo set della sfida contro l’americana Sofia Kenin. Camila Giorgi aveva perso il primo set con il punteggio di 7-5, ma non è stata più in grado di continuare a causa di un problema alla coscia sinistra. Probabilmente si è trattato di un ritiro a scopo precauzionale, in modo da non peggiorare le cose in vista degli Australian Open.

La migliore tra le tenniste azzurre – ranking alla mano – è stata intervistata al termine dell’incontro. Ai microfoni di Ubitennis ha mostrato un certo scoramento per il problema fisico che l’ha costretta al ritiro. Anche se, almeno in una prima analisi, non riesce a rendersi conto della natura del problema: “Sinceramente non so cosa mi sia fatta. Adesso vediamo cosa dicono i medici. Farò una risonanza tra poco, ovviamente però non è una cosa bella. Mi fa male solo quando sono in azione, quando faccio scatti”.

Camila Giorgi ha provado ad analizzare la partita contro la Kenin. Un match in cui stava riuscendo a tenere bene il campo, come dimostra il punteggio del primo set. Ma poi c’è stato l’infortunio: “Nei primi game stavo sbagliando di poco, mi rendevo conto che, anche se sbagliavo presto, mi sentivo bene. Poi ho iniziato a fare il mio gioco, anche ad andare più all’attacco quando le palle erano alte. Sì, stavo giocando bene e allora, forse, è anche peggio. È allucinante che mi sia fatta male avendo fatto una preparazione importante. Ma va bene così, dai“.

Leggi anche -> Atp Cup, l’Italia batte anche la Francia e passa il turno

Camila Giorgi e la moda

A fare decisamente più discutere sono le dichiarazioni successive. La Giorgi ha fatto un’apertura netta al mondo della moda. E il modo in cui lo spiega è abbastanza pesante: “La moda è sempre stata la mia grande passione, lo sport mi piace tanto, ma la moda mi piace di più. Un chiodo fisso che mi è stato trasmesso sin da quando ero bimba. Le foto non c’entrano nulla, quei capi non sono parte del progetto. Nessun bisogno di giustificare alcunché, ci tengo a dire: ho a che fare con un fotografo professionista che sa come fare il proprio lavoro. Il tutto mi piace e mi gratifica“.

Leggi anche -> Sinner: “Tanti controlli in Australia, vi svelo tutto”

A questo punto è lecito chiedersi cosa ne sarà del futuro di Camila Giorgi, tra i campi di tennis e un’eventuale approdo su set fotografici e passerelle. “Non so cosa accadrà – ha detto la marchigiana – , non escludo che il mio futuro possa attraversare quell’ambito, ma non ci penso, perché al momento non è necessario pensarci. Le due cose possono anche andare di pari passo: le foto sui social di cui parlate tutti sono state scattate durante un paio di pomeriggi liberi nel corso della off season; una off season durissima, come vi dicevo, in cui mi sono sottoposta a carichi di lavoro davvero pesanti“.