Atalanta-Torino 3-3, cronaca in diretta: Bonazzoli ci crede, Miranchuck si stampa sul palo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:48

La partita Atalanta-Torino del girone di ritorno di Serie A finisce con un pareggio 3-3 acciuffato negli ultimi minuti dalla squadra ospite, che non ha mai smesso di credere nella possibilità di ribaltare la partita. I ragazzi di Gasperini partono molto forti grazie alle azioni di Muriel e Ilicic, ma vengono beffati dalla cattiveria dei Granata.

Da sinistra: Mario Pasalic dell'Atalanta guarda Daniele Baselli del Torino marcato dal compagno Remo Freuler, 23 febbraio 2019 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images)
Da sinistra: Mario Pasalic dell’Atalanta guarda Daniele Baselli del Torino marcato dal compagno Remo Freuler, 23 febbraio 2019 (foto di Valerio Pennicino/Getty Images)

Atalanta-Torino 3-3 | Cronaca in diretta

Primo tempo 3-2: assedio di Muriel e Ilicic, Bremer la riapre

La gara inizia con l’Atalanta in pressing ed in possesso palla. Al 8′ primo squillo Granata: lancio per Belotti che riesce ad agganciare la palla per poi passarla a Zaza. Il Torino va vicinissimo al vantaggio, ma la conclusione manca di precisione e la sfera finisce di poco fuori. Il risultato parziale viene trasformato al 15′ da un numero di De Roon che allunga il pallone a Ilicic. Il Professore devia il pallone quel poco che serve per farlo depositare in rete.

In tre minuti l’Atalanta riesce a mettere a segno quasi tre gol: al 19′ Gosens conclude su una magia di Muriel in area e al 21′ è proprio l’attaccante colombiano ad andare in rete su assist di Ilicic. Sirigu ci arriva con i guantoni ma non riesce a trattenere. La disattenzione di Izzo mette a rischio di autogol un Torino già in crisi, mentre il gioco si ferma per un ingresso scorretto di Nkulu su Malinovskyi.

Belotti è protagonista di un bel gesto di fair play, quando segnala all’arbitro di non aver subito fallo nella sua caduta al 35′. Forneau ritira il cartellino giallo e la palla viene data all’Atalanta per riprendere il gioco. Negli ultimi minuti si vede l’inaspettata rimonta della squadra ospite: al 42′ Belotti fallisce il calcio di rigore ma sulla ribattuta riesce a segnare il 3-1, al 46′ è Bremer che riesce a buttarla dentro dopo la traversa ed il palo di Belotti segnando il 3-2.

Secondo tempo 3-3: Zaza sfiora il pari, miracolo Gollini

All’inizio del secondo tempo le occasioni più pericolose sono del Torino. Belotti pesca Zaza con un pallonetto velocissimo: l’azione non è facile, ma anche questa volta la conclusione non è precisa e favorisce l’ennesimo miracolo di Gollini. Al 70′ Singo si muove bene sulla fascia destra e scheggia la traversa con un sinistro a giro, che però non entra in rete. L’Atalanta continua ad attaccare: al 77′ c’è il palo clamoroso di Miranchuk, che batte Sirigu ma si stampa sul palo.

A 6 minuti alla fine Bonazzoli imposta bene il tiro in area e lancia un pallone imprendibile per Gollini che vale il pareggio 3-3. Il pareggio in casa sa di sconfitta per l’Atalanta, che rimane settima nella classifica di Serie A a pari punteggio con Napoli e Lazio. Il Torino, invece, butta il cuore oltre l’ostacolo e finalmente esce dalla zona retrocessione, anche se per un solo punto.

Atalanta Torino 3-3 | Tabellino | Classifica | Highlights

ATALANTA-TORINO 3-3: 15′ Ilicic (A), 19′ Gosens (A), 21′ Muriel (A), 42′ Belotti (T), 45+1 Bremer (T), 84′ Bonazzoli (T).

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Ruggeri (46′ Djimsiti), De Roon, Pessina (85′ Pasalic), Gosens; Malinovskyi (78′ Lammers); Ilicic (58′ Miranchuk), Muriel (58′ Zapata). All.: Gasperini.
A disposizione: Caldara, Freuler, Ghislandi, Kovalenko, Sutalo, Rossi, Sportiello.

TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo (72′ Verdi), Lukic (55′ Baselli), Mandragora, Rincon (81′ Gojak), Murru (55′ Ansaldi); Zaza (81′ Bonazzoli), Belotti. All.: Nicola.
A disposizione: Buongiorno, Lyanco, Linetty, Milinkovic-Savic, Ujikani, Vojvoda.

ARBITRO: Franesco Forneau di Roma 1.

AMMONITI: 24′ Zaza (T), 27′ Nkoulou (T), 41′ Palomino (A), 86′ Pasalic (A), 87′ Toloi (A).

NOTE: Al 42′ rigore fallito di Belotti (T).


Leggi anche le interviste post-partita:

Ecco come si presenta la classifica di Serie A al temine dell’incontro Atalanta Torino:

Inter 47
Milan 46
Roma 40
Juventus 39
Napoli 37
Lazio 37
Atalanta 37
Sassuolo 31
Hellas Verona 30
Sampdoria 26
Benevento 22
Fiorentina 22
Udinese 21
Genoa 21
Spezia 21
Bologna 20
Torino 16
Cagliari 15
Parma 13
Crotone 12

Questi gli highlights ufficiali di Serie A della ventunesima giornata di campionato di Serie A fra Atalanta e Torino:

Atalanta-Torino | Formazioni ufficiali

La formazione ufficiale dell’Atalanta conferma l’emergenza sulle fasce: Maehle ha avuto dei punti di sutura la piede in settimana, mentre Hateboer ha un preoccupante infortunio al piede. Nel Torino, invece, c’è attesa per vedere che cosa succederà con Nkulu schierato subito in campo dal primo minuto. Nel corso della conferenza stampa di presentazione della partita, infatti, il tecnico Nicola ha confermato di essersi chiarito con il giocatore.

Ecco le formazioni ufficiali di Atalanta-Torino:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Palomino; Ruggeri, De Roon, Pessina, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Muriel. All.: Gasperini.
A disposizione: Caldara, Djimsiti, Freuler, Ghislandi, Kovalenko, Sutalo, Pasalic, Miranchuk, Lammers, Rossi, Sportiello, Zapata.

TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Lukic, Mandragora, Rincon, Murru; Zaza, Belotti. All.: Nicola.
A disposizione: Ansaldi, Buongiorno, Baselli, Bonazzoli, Gojak, Lyanco, Linetty, Milinkovic-Savic, Ujikani, Vojvoda, Verdi.

Atalanta-Torino | Probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni di Atalanta-Torino:

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Romero, Palomino; Toloi, De Roon, Pessina, Gosens; Malinovskyi; Ilicic, Zapata. All.: Gasperini.
Squalificati: nessuno.
Diffidati:
 Djimsiti, Toloi.
Infortunati: Hateboer, Kovalenko, Maehle, Sutalo.

TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Lukic, Mandragora, Rincon, Murru; Zaza, Belotti. All.: Nicola.
Squalificati: nessuno.
Diffidati:
Linetty.
Infortunati: Sanabria.

Atalanta-Torino | Convocati

Di seguito i convocati da parte di Gasperini e Nicola:

Atalanta-Torino | Precedenti e curiosità

La partita Atalanta-Torino vede i Granata sotto pressione per dimostrare finalmente di aver trovato l’occasione della svolta con l’allenatore Davide Nicola. Gasperini, invece, è concentrato sulla classifica di Serie A e vuole vedere i nerazzurrri risalire dall’attuale settimo posto alle prime 4 posizioni. In altre parole, la Dea vuole continuare a giocare in Champions League anche l’anno prossimo.


Leggi anche:

Il Torino, nelle ultime 5 partite ha vinto solo una volta, mentre l’Atalanta ha portato a casa due volte i 3 punti. I precedenti incroci fra le due squadre danno vita a delle statistiche piuttosto equilibrate, dove il 37% delle possibilità di vittoria è nerazzurro, mentre il 42% è Granata. Guardando alle ultime 5 partite ne si ha la conferma: ci sono due vittorie per ciascuna formazione ed un pareggio.