Juve-Roma 2-0: Cr7 e autogol. Tabellino, highlights, cronaca e pagelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54
0

E’ terminata la sfida tra bianconeri e giallorossi: 39 punti contro 40, sfida importantissima a ridosso di Milan e Inter. Qui formazioni, cronaca live, highlights, tabellino e pagelle di Juve-Roma

Cristiano Ronaldo in azione all'andata (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)
Cristiano Ronaldo in azione all’andata (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Juve-Roma 2-0, il tabellino

Rete: 13′ Cristiano Ronaldo, 25′ st aut. Ibanez

Juventus (4-4-2): Szczesny 6.5; Danilo 6.5, Bonucci 6.5, Chiellini 7, Alex Sandro 6.5; Chiesa 6.5, Arthur 6, Rabiot 6, McKennie 6.5 (64′ Cuadrado 6.5); Morata 6.5 (64′ Kulusevski 6.5), Ronaldo 7. All. Pirlo. A disp. Buffon, Pinsoglio, de Ligt, Demiral, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Bernardeschi, Peeters.

Roma (3-5-1-1): Pau Lopez 5.5; Mancini 5.5, Ibanez 5.5, Kumbulla 5.5; Karsdorp 5, Cristante 5.5 (62′ Bruno Peres 6), Villar 5.5 (62′ Diawara 5.5), Veretout 6, Spinazzola 6; Mkhitaryan 6; Borja Mayoral 5.5 (62′ Dzeko 6). All. Fonseca. A disp. Peres, Pastore, Ciervo, Santon, Fuzato, Calafiori, Perez, Mirante

Arbitro: Orsato di Schio 6

Ammoniti: 35′ Mancini, 37′ Arthur, 54′ Kumbulla, 61′ Ronaldo

Juve-Roma 2-0, cronaca live

13′ Gol Ronaldo: Grande lavoro a sinistra di Alex Sandro, che appoggia per Morata. Scarico al limite per Ronaldo che dal limite dell’aria tira di sinistro un raso terra imparabile a Pau Lopez. Grande lavoro di triangolazione tra Alex Sandro, Morata e Ronaldo.

16′ Rigore recriminato dalla Roma: Villar porta palla in area e si scontra con Rabiot. Per Orsato non è calcio di rigore.

21′:Tiro Cristante: Brivido per Szczesny, con il tiro del numero 4 che sorvola la traversa.

23′: Traversa Ronaldo: Destro secco da posizione defilata del portoghese, con il pallone che rimbalza sulla traversa e poi fuori dalla linea di porta.

41′: Tiro Chiesa: Destro al volo dell’esterno, para in tuffo Pau Lopez.

45′: espulsione di Baronio, allenatore in seconda della Juve, a causa di alcune proteste di troppo per un mancato fallo su Arthur. Un minuto di recupero e fine primo tempo

Partita tesa, complicata, sbloccata però dalla giocata singola del fenomeno, implacabile alla prima palla gol. Morata, intervistato a fine primo tempo: “Cercheremo di fare almeno un altro gol per rendere la partita più difficile alla Roma“. La Juve ha avuto più occasioni da gol. La Roma ha avuto più possesso palla.

Inizia la ripresa.

55′: Morata dal limite dell’area tira sfiorando l’incrocio dei pali

67′: dopo un doppio cambio per la Juve (dentro Kulusevski e Cuadrado per Morata e McKennie) la Roma sfiora il pari con un mancino di Bruno Peres.

70′: 2-0 Juve. Il raddoppio arriva sull’asse Cuadrado-Kulusevski. Traversone dalla destra all’indirizzo di Ronaldo, con Ibanez che anticipa la traiettoria ma mette nella propria porta. Autogol.

81′: Spinazzola sfiora il 2-1 con un tiro a lato dentro l’area di rigore.

85′: doppio cambio Juve. Bonucci chiede la sostituzione per un problema fisico, dentro Demiral. Fuori anche Alex Sandro per De Ligt.

89′: Szczesny dice di no a Spinazzola e si conferma in un ottimo momento di forma. Cinque minuti di recupero, finisce 2-0 per la Juve.

Juve-Roma, il momento delle squadre

Due certezze in casa Juve: Dybala è out (lo ha ribadito Pirlo in conferenza stampa, “si è allenato ancora a parte“) e anche Ramsey fa parte della lista degli indisponibili. La Juve è in fiducia, dopo il ko con l’Inter ha vinto sempre (Supercoppa, tre gare in campionato e contro l’Inter in Coppa Italia) e l’entusiasmo dilaga. Cristiano Ronaldo, fresco di compleanno (36 anni compiuti), avrà come partner di attacco Morata. A centrocampo, squalificato Bentancur, ci sarà Rabiot al fianco di Arthur. Sugli esterni McKennie e Chiesa.

In casa Roma c’è quiete dopo la tempesta. Fonseca, ieri in conferenza stampa, ha dribblato le domande più bollenti riguardanti Dzeko e il futuro dello stesso allenatore garantendo fiducia e serenità ai giocatori. Stando alle parole di Fonseca Dzeko sta bene ma il titolare sarà Borja Mayoral e il capitano sarà Cristante, per ammissione dello stesso tecnico. Dunque panchina per il bosniaco. El Shaarawy non prenderà parte alla trasferta di Torino così come Pedro, che sta recuperando dall’infortunio. In porta vedremo Pau Lopez, Smalling è fuori uso (lesione alla coscia) e quindi al centro della difesa giocherà Ibanez. La squalifica di Lorenzo Pellegrini offre titolarità e fascia di capitano a Cristante, mentre sulle corsie esterne ci saranno Karsdorp e Spinazzola. Quest’ultimo al sito ufficiale della Roma ha raccontato il suo grande rimpianto: “La gara d’andata con la Juve”.

Precedenti e curiosità

Tra le curiosità spicca il numero di gol subiti dalla Roma (33): è il secondo peggior risultato per i giallorossi a questo punto del torneo negli ultimi 70 anni (dopo i 34 del 2012/13). Questa sfida vede affrontarsi il miglior attacco nel primo quarto d’ora di partita (8 gol per la Roma, al pari della Lazio) contro la squadra più prolifica nei 15 minuti finali (14 per la Juve) in questa stagione. Occhio a Cristiano Ronaldo, che ha voglia di festeggiare il compleanno con un gol ma che potrebbe rimanere senza reti per quattro gare di campionato consecutive per la prima volta dal novembre 2017, quando vestiva la maglia del Real Madrid. La Roma è anche la squadra che Morata ha affrontato più volte in A (5) senza mai realizzare gol o assist. Borja Mayoral ha realizzato sei reti nelle sue prime cinque presenze da titolare in A: nessun giocatore ha mai fatto meglio nell’era dei tre punti a vittoria.

A proposito dei precedenti la sfida tra Juventus e Roma si è giocata 86 volte a Torino, con i padroni di casa che hanno vinto in 56 occasioni, lasciando agli ospiti solo 21 pareggi e 9 vittorie. L’ultima di queste vittorie è arrivata il 1° agosto 2020, all’ultima giornata di un campionato già vinto dai bianconeri che scesero in campo con molte riserve e giovani. Al vantaggio juventino di Gonzalo Higuain risposero i gol di Nikola Kalinic e la doppietta di Diego Perotti. Prima di allora, la Roma aveva perso tutte le ultime 8 trasferte torinesi di campionato. Sono invece 227 i gol totali di Juve-Roma giocata a Torino con 165 reti bianconere e 62 giallorosse.