Hamilton, accordo raggiunto con Mercedes: le cifre del contratto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:31
0

Lewis Hamilton ha trovato l’accordo con la Mercedes. Il nuovo contratto è pronto ad essere firmato dal pilota inglese. Il sette volte campione del mondo dovrebbe guadagnare circa 45 milioni di dollari l’anno.

hamilton
Lewis Hamilton continuerà a correre con la Mercedes (Photo/Getty Images)

L’ufficialità non è ancora arrivata, ma probabilmente è questione di poche ore. Lewis Hamilton ha infatti raggiunto un accordo con la Mercedes per le prossime annate. La trattativa si è prolungata per diversi mesi — con non poche voci attorno ad essa —, eppure nessuno ha mai creduto che il rapporto tra le due parti giungesse ai titoli di coda. La fumata bianca adesso sembrerebbe proprio essere in arrivo. Il pilota britannico dunque correrà con certezza per la scuderia di Brackley in occasione del Mondiale 2021 e non solo. I dettagli relativi al nuovo contratto del sette volte campione del mondo sono arrivati nelle scorse ore.

Leggi anche -> Domenicali e la F1 del 2021: “Imola confermata, ancora dubbi sulla Cina”

Il nuovo contratto di Hamilton

La lunga trattativa per la stesura del nuovo contratto di Lewis Hamilton non è stata dettata soltanto da motivi economici né di durata. Il pilota britannico, infatti, ha voluto accordarsi con la Mercedes anche in relazione ad altre questioni di diverso genere. In particolare, egli avrebbe richiesto da parte del team un occhio di riguardo nei confronti degli aspetti relativi all’ambiente e alla sostenibilità, nonché di sviluppo per le fasce sociali meno fortunate. Ulteriori dettagli in merito all’accordo sono stati rilevati, dai giornalisti Carlo Vanzini Roberto Chinchero, nel corso del secondo dei tre GP virtuali organizzati prima della partenza della stagione.

Sarà un contratto biennale — ha rivelato Carlo Vanzini — ma credo si stia aspettando anche un ‘effetto marketing’. Non dimentichiamo che Ineos è entrata con forza nelle vicende Mercedes ed è così quando fa il suo ingresso nello sport. Chissà che non voglia sfruttare questa attesa per un grande appuntamento finalizzato all’annuncio e così rendere meno scontato quello che per tutti noi è abbastanza scontato: il rinnovo di Hamilton con la Mercedes“.

Leggi anche -> Lewis Hamilton: “Sono cresciuto come uomo, l’ottavo titolo sarebbe enorme”

La presenza di Hamilton — ha aggiunto Roberto Chinchero — la do per scontata al via del prossimo campionato e non credo che Mercedes si farà imporre una clausola sulla scelta del secondo pilota perché non è nella loro filosofia e credo non lo sia nemmeno in quella di Hamilton. Però si sono dette tante cose, e quando i protagonisti non parlano, lasciano campo aperto alle speculazioni. E’ una questione di retribuzione e probabilmente di durata, ma mi aspetto un biennale o un 1+1 con opzione per rinnovo al termine del 2021. Quanto alle cifre, non credo siano molto più alte rispetto all’ultimo contratto. C’è infatti un aspetto da tener presente, ovvero che molte figure di spicco nell’organigramma Mercedes si sono ridotte lo stipendio. In dollari, Hamilton percepirà circa 45 milioni l’anno“.

Il contratto, nel dettaglio, dovrebbe prevedere per il pilota britannico un guadagno di base pari a 45 milioni di dollari annui per due stagioni. Lewis Hamilton, tuttavia, avrebbe la possibilità di ritirarsi alla fine della prossima annata. Resta un punto interrogativo, inoltre, l’entità dei bonus. Per saperne di più bisognerà attendere ancora qualche giorno.