Premier League, 23a giornata: City allunga, solo pari Utd. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:33

La 23esima giornata di Premier League è giunta al termine. Il Manchester City, vincente contro il Liverpool, ha approfittato di un passo falso del Manchester United per allungare ulteriormente il distacco. Solo un pari per i Red Devils, così come per il Leicester, che manca l’aggancio al secondo posto.

premier league
Il Manchester City festeggia il successo nello scontro diretto con il Liverpool (Photo by Laurence Griffiths/Getty Images)

La corsa del Manchester City blinda la vetta della classifica di Premier League. La ventitreesima giornata del massimo campionato inglese ha sorriso alla squadra di Pep Guardiola. Nessuno stravolgimento ai piani alti della graduatoria, bensì soltanto un consolidamento delle posizioni attuali. I Citizens, infatti, hanno ottenuto una preziosa vittoria in casa del Liverpool, squadra che lotta per un posto in Champions League. Gli ospiti hanno messo a segno quattro reti, al di là di un rigore sbagliato da Gundogan e di un gol annullato a Stones per fuorigioco. I Reds erano riusciti inizialmente a pareggiare grazie a Salah, ma successivamente sono caduti sotto i colpi degli avversari. Restano dunque al quarto posto con 40 punti, mentre la capolista vola a quota 50.

I punti di differenza tra le due regine di Manchester, adesso, sono cinque, con gli uomini di Pep Guardiola che hanno anche una gara da recuperare. Il Manchester United, infatti, in questo turno ha conquistato soltanto un pari contro l’Everton. I Red Devils erano inizialmente andati in vantaggio di due reti con Cavani e Fernandes, ma nella ripresa sono stati raggiunti in virtù dei gol di Doucoure Rodriguez. Dopo essere passati nuovamente avanti con McTominay, nei minuti di recupero sono stati poi beffati. Al 95′, infatti, Calvert-Lewin ha realizzato la rete del 3-3. Un brutto passo falso per la squadra di Ole Gunnar Solskjær, che se vuole impensierire la diretta contendente al titolo dovrà impegnarsi di più.

La buona notizia per il Manchester United è che anche il Leicester, impegnato in casa Wolves, ha portato a casa soltanto un punto. Un pari a reti bianche che lascia grande rammarico alla squadra di Brendan Rodgers. In caso di vittoria, infatti, avrebbero agganciato il secondo posto a parità di punti con i Red Devils. Restano, ad ogni modo, al terzo posto a +3 sul Liverpool, battuto dalla capolista. Vince e guadagna posizioni, inoltre, il Chelsea, impegnato in casa del fanalino di coda Sheffield United. I Blues approfittano dei pari di West Ham ed Everton per agguantare la zona Europa League, anche se quell’area della classifica è fittissima.


Leggi anche -> Clamoroso, Manchester Utd-Southampton 9-0. Ecco cosa è successo


I risultati

SABATO 6 FEBBAIO

Aston Villa — Arsenal: 1-0 [2′ Watkins]

Burnley — Brighton: 1-1 [36′ Dunk (BR); 53′ Gudmundsson (BU)]

Newcastle — Southampton: 3-2 [16′ Willock (N); 26′ Almiron (N); 30′ Minamino (S); 45+4′ Almiron (N); 48′ Ward-Prowse (S)]

Fulham — West Ham: 0-0

Manchester United — Everton: 3-3 [24′ Cavani (M); 45′ Fernandes (M); 49′ Doucoure (E); 52′ Rodriguez (E); 70′ McTominay (M); 90+5′ Calvert-Lewin (E)]

DOMENICA 7 FEBBRAIO

Tottenham — West Brom: 2-0 [54′ Kane; 58′ Son Heung-Min]

Wolves — Leicester: 0-0

Liverpool — Manchester City: 1-4 [49′ Gundogan (M); 63′ rig. Salah (L); 73′ Gundogan (M); 76′ Sterling (M); 83′ Foden (M)]

Sheffield United — Chelsea: 1-2 [43′ Mount (C); 54′ aut. Rudiger (S); 58′ rig. Jorginho (C)]

LUNEDI’ 8 FEBBRAIO

Leeds — Crystal Palace: 2-0 [3′ Harrison; 52′ Bamford]


Leggi anche -> Ajax, Haller rimane fuori dalla lista Europa League per una svista


La classifica

Manchester City 50
Manchester United 45
Leicester 43
Liverpool 40
Chelsea 39
West Ham 39
Everton 37
Tottenham 36
Aston Villa 35
Arsenal 31
Leeds 29
Southampton 29
Crystal Palace 29
Wolves 27
Brighton 25
Newcastle 25
Burnley 23
Fulham 15
West Brom 12
Sheffield United 11