Ultim’ora Bari: esonerato Auteri, in panchina un ex calciatore della Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57
0

Il Bari volta pagina: esonero nelle prossime ore per l’ex Catanzaro Auteri dopo lo 0-1 di ieri con la Viterbese. C’è l’accordo per il nuovo allenatore: sei mesi con rinnovo automatico in caso di promozione in Serie B, ecco di chi si tratta

Massimo Carrera (Photo by Epsilon/Getty Images)
Massimo Carrera (Photo by Epsilon/Getty Images)

 

Sconfitta 2-1 a Teramo, pareggio interno 1-1 con la Cavese, sconfitta 0-1 casalinga contro la Viterbese: Bari, così non va. E allora si cambia. In Lega Pro la società biancorossa esonera l’ex Catanzaro Gaetano Auteri (ufficialità nelle prossime ore), già a -11 dalla Ternana capolista – forse irraggiungibile – col rischio di farsi superare al 2° posto dall’Avellino. Per Auteri è la fine dell’esperienza in panchina a Bari: così ha deciso il patron Luigi De Laurentis. A sua volta Auteri aveva preso il posto in estate di Vivarini, surclassato dalla Reggina nello scorso campionato e poi castigato dai playoffs con l’eliminazione.

Bari, la svolta: via Auteri, arriva Massimo Carrera

Sulla panchina del Bari firmerà domani a Roma – secondo Skysport – il tecnico Massimo Carrera, tra l’altro ex calciatore biancorosso dal 1986 al 1991. Proprio dal Bari Carrera aveva preso lo slancio per la sua carriera da calciatore andando poi a Torino per vestire la casacca della Juventus. L’accordo tra le parti sta per diventare ormai ufficiale: contratto di 6 mesi che prevederà il rinnovo automatico per un’altra stagione in caso di promozione in Serie B. Auteri paga con l’esonero il solo punto conquistato nelle ultime 3 partite e l’elevato distacco dall’unico posto valido per la promozione diretta in Serie B senza passare dai playoff. La palla passa ora a Massimo Carrera, che col Bari ha conquistato la promozione in Serie A nel 1989 e la Mitropa Cup. Alla Juve, invece, è iniziata la sua carriera da allenatore come componente dello staff di Antonio Conte dal 2011 al 2014. Curiosamente l’esordio di Carrera come primo allenatore nella Juventus (a causa delle contemporanee squalifiche di Conte e del vice Alessio) avvenne l’11 agosto 2012 a Pechino nella finale di Supercoppa Italiana proprio contro il Napoli del presidente De Laurentis, oggi proprietario anche del Bari. Carrera vanta anche esperienze all’estero: Spartak Mosca (dove ha conquistato un campionato e una Supercoppa di Russia) ed Aek Atene. Questa è la sua prima avventura in Italia in panchina.