La Salernitana rimonta nel finale e strappa un pareggio a Pisa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:54

E’ finto 2-2 il match tra Pisa e Salernitana, valido per la 22esima giornata del campionato di Serie B. Toccante ricordo in avvio del tifoso nerazzurro Maurizio Alberti, venuto a mancare l’8 febbraio del 1999. Succede tutto nella ripresa: colpo di testa vincente di Mazzitelli al 52′ poi Marconi raddoppia al 72′. Tutino riapre la gara al 76′ e al 93′ Casasola pareggia al terzo minuto di recupero.

Francesco Di Tacchio e Luca Vido in azione (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

93′: GOL DELLA SALERNITANA! Casasola batte Gori a 60 secondi dalla fine. Potentissimo destro su una palla vagante in area. 2-2.

91′: Conclusione a giro di Cicerelli, Salernitana vicinissima al pareggio.

Concessi quattro minuti di recupero.

90′: Pisano entra per Birindelli.

87′: Ammonito Marin (P).

82′: Due sostituzioni anche nella Salernitana. Dziczek e Anderson subentrano a Jaroszynski e Di Tacchio.

81′: Due cambi nel Pisa Marin e Soddimo in campo per De Vitis e Palombi.

80′: Cross dell’inesauribile Birindelli, sinistro di Marconi da centro area che sfiora il palo.

76′: GOL DELLA SALERNITANA! Clamoroso pasticcio difensivo di Beghetto e Mazzitelli, Tutino si inserisce, ruba palla e si invola verso Gori. Tiro respinto dal portiere, la sfera torna tra i piedi dell’attaccante granata che ribadisce in rete a porta vuota. 2-1.

Per l’attaccante nerazzurro è il settimo centro della stagione.

72′: GOL DEL PISA! Cross dalla destra di Palombi, girata al volo di Marconi da centro area, palla nel sacco. Un gol da vero bomber di razza. 2-0

72′: Siega prende il posto di Vido.

67′: Buono spunto di Palombi che riceve palla sulla fascia sinistra, si accentra e conclude di destro. Palla non lontana dai pali.

65′: Terzo cambio tra i campani. Entra Cicerelli, esce Coulibaly.

La Salernitana accusa il colpo. Marconi va due volte vicinissimo al raddoppio. Grande inizio di secondo tempo per i nerazzurri.

54′: Castori inserisce subito due giocatori freschi: Djuric e Capezzi in campo al posto di Kiyine e Gondo.

Per Mazzitelli si tratta del secondo gol in questo campionato.

52′: GOL DEL PISA. Colpo di testa vincente di Mazzitelli sugli sviluppi di un corner. Questa volta nulla da fare per il portiere della Salernitana. 1-0.

47′: Birindelli stavolta fa tutto da solo: tiro fortissimo e palla che si stampa sulla traversa. Decisiva la leggera deviazione di Belec.

Al via il secondo tempo.

Nel Pisa entra Varnier per Benedetti.

Il primo tempo si chiude 0-0.

46′: Ancora un bel suggerimento da destra di Birindelli che trova Mazzitelli a centro area. Il tiro non inquadra la porta.

45′: Grande occasione per la Salernitana. Casasola pesca in profondità Tutino, palla di pochissimo fuori.

44′: Ammonito anche Coulibaly per una trattenuta.

41′: Vido ferma Jaroszynski in contropiede. Cartellino giallo.

Meglio il Pisa della Salernitana finora.

22′: Sinistra di Jaroszynski dal limite, palla altissima.

19′: Altra occasione per il Pisa. Gucher anticipa Gondo e conclude di potenza in diagonale, Belec respinge.

14′: Casasola pesca Tutino in area: controllo di petto e conclusione centrale, Gori blocca.

12′: Cartellino giallo per Benedetti per fallo tattico su Tutino.

4′: Vido apre a destra per Birindelli che vola sulla destra e mette al centro per Marconi. Conclusione di poco fuori.

Match iniziato, Pisa e Salernitana in campo all’Arena.

Le ultime news

Qui Pisa. Marconi torna al centro dell’attacco, per il resto D’Angelo preferisce Palombi a Soddimo e conferma la formazione annunciata.

Qui Salernitana. Castori non potrà contare su Gyömber, squalificato per un turno. In difesa c’è Veseli e non Mantovani. Panchina per Djuric.

Il tabellino live

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli (90′ Pisano), Caracciolo, Benedetti (46′ Varnier), Beghetto; Gucher, De Vitis (81′ Marin), Mazzitelli; Palombi (81′ Soddimo); Vido (72′ Siega), Marconi. Allenatore: D’Angelo.

A disposizione: Perilli, Loria, Pisano, Quaini, Siega, Soddimo, Mastinu, Meroni, Marin, Lisi, Varnier, Marsura.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Aya, Bogdan; Jaroszynski (82′ Anderson), Kiyine (54′ Capezzi), Di Tacchio (82′ Dziczek), Coulibaly (65′ Cicerelli), Casasola; Tutino, Gondo (54′ Djuric). Allenatore: Castori.

A disposizione: Adamonis, Guerrieri, Sy, Djuric, Schiavone, Cicerelli, Boultam, Anderson, Kristoffersen, Dziczek, Capezzi.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna. Assistenti: Damiano Margani di Latina e Gianluca Sechi di Sassari. Quarto uomo: Giacomo Camplone di Pescara.

RETI: Mazzitelli (P) al 52′; Marconi (P) al 72′; Tutino (S) al 76′; Casasola (S) al 93′.

NOTE: Ammoniti Benedetti, Marin e Vido (P); Kiyine e Coulibaly (S).

Precedenti

Nerazzurri e granata si sfideranno per la dodicesima volta sul prato dell’Arena Garibaldi: il bilancio complessivo sorride al Pisa con 5 successi e 5 pareggi. L’unica vittoria campana risale al 1 aprile 2017, quando la rete siglata da Rosina condannò alla sconfitta la squadra guidata da Gattuso in Serie B.

Il primo confronto in assoluto tra le due compagini all’interno delle mura dell’Arena Garibaldi risale, sempre tra i Cadetti, alla stagione 1938/39 con i padroni di casa che vinsero per 3-1.

Curiosità

All’Arena Garibaldi i nerazzurri hanno una striscia positiva aperta di sette gare senza sconfitte. Il primo risultato utile è arrivato con il successo sull’Ascoli (2-1) dell’8 dicembre scorso. Al contrario, la Salernitana non riesce a vincere lontano dall’Arechi dal 27 dicembre (2-1 a Venezia). Complessivamente i granata hanno raccolto 12 punti in 10 partite fuori casa, segnando soltanto 7 reti. E’ il secondo peggior attacco “esterno” dopo Reggiana e Pescara (entrambi a quota 6).

Tradizione molto negativa per il Pisa nei match diretti dall’arbitro Prontera: i nerazzurri sono sempre usciti sconfitti nei quattro precedenti.  Nelle ultime stagioni sono arrivate le sconfitte con Crotone, Cosenza e nei due derby con Lucchese e Livorno.

Con i granata il direttore di gara annovera già 5 precedenti. Nel campionato 2014-15 di Lega Pro, girone C , arbitrò Salernitana-Messina e  Salernitana-Barletta. In entrambe le occasioni arrivò una vittoria per i campani.

Nel 2019-20 Prontera ha arbitrato la sfida del torneo cadetto Crotone-Salernitana 1-1. In questa stagione ha già assunto la direzione di Sampdoria-Salernitana 1-0 in Coppa Italia e Salernitana-Cittadella 1-0 in Serie B.

Finora, Prontera ha diretto 11 gare in questa stagione, di cui 7 in Serie B, 3 in Coppa Italia e 1 in Serie A. Nel complesso ha estratto 61 cartellini gialli, un rosso per doppio giallo e ha concesso due calci di rigore.

Il ricordo di Maurizio Alberti

Come avevamo anticipato in questo articolo di ieri, prima dell’incontro la società toscana ha dedicato un ricordo al mai dimenticato Maurizio Alberti, appassionato tifoso nerazzurro venuto a mancare l’8 febbraio 1999 per un malore sugli spalti. Il capitano Robert Gucher ha deposto un mazzo di fiori all’esterno dello stadio, sotto gli striscioni dei tifosi pisani.

La classifica di Serie B

Empoli 42 punti, Monza, Chievo e Salernitana 36; Cittadella e Spal 35; Venezia 32; Lecce 31; Pordenone 29; Frosinone 28; Pisa 27; Vicenza 25; Cremonese 23; Brescia e Reggina 22; Cosenza e Reggiana 21; Ascoli 20; Entella 17; Pescara 16.

LEGGI ANCHE —> D’Angelo presenta Pisa-Salernitana: “Sarà una battaglia”

LEGGI ANCHE —> Castori teme il Pisa: “Rende la vita difficile a tutti”