Genoa, super Zappacosta e Preziosi proverà a tenerselo stretto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Davide Zappacosta è uno degli uomini più importanti del super Genoa di Ballardini che viaggia al ritmo delle grandi. Quale sarà il suo futuro?

Genoa Zappacosta
L’esterno del Genoa Davide Zappa costa, 28 anni (Credits: Getty Images)

Ci ha messo un po’, ma appena ha ingranato le marce alte, Davide Zappacosta ha confermato di essere stato il colpo di mercato più brillante del Grifone durante la scorsa estate. I primi mesi della sua nuova avventura a Genova non sono stati semplice, l’esterno ha giocato le prime due gare con Crotone e Napoli poi è arrivato il contagio da Covid-19 e subito dopo un brutto infortunio. I muscoli hanno di nuovo frenato il pendolino rossoblu che ha saltato 10 gare di fila, praticamente tutta l’era Maran. Non è un caso che proprio quel periodo è coinciso con una crisi profonda fatta di sei sconfitte, quattro pareggi e una classifica che peggiorava giorno dopo giorno.

LEGGI ANCHE: Genoa, a Torino senza Badelj: Ballardini ha tre idee per sostituirlo

Davide Zappacosta, il pendolino del Genoa

Zappacosta è rientrato in campo nel secondo tempo di Benevento, ultimi minuti della gestione Maran, e da quel giorno non ha più lasciato il campo. Con Ballardini ha sempre giocato titolare, giostrando sulla fascia destra con ottima qualità e tanta quantità. Sa fare tutto Zappacosta, e lo sa fare ad un livello molto alto. Lui e Strootman sono i valori aggiunti di una squadra che aveva bisogno di due giocatori di questa levatura per allontanare l’incubo retrocessione.

Le grandi prestazioni dell’ultimo periodo potrebbero anche rilanciarlo in ottica Nazionale. La parte bassa della fasce è da sempre un problema degli azzurri e chissà che Mancini non decida di voltarsi verso Genova per cercare di risolverlo anche in ottica Campionato Europeo.

Quale futuro per Zappacosta?

Zappacosta potrebbe tornare molto utile, ma prima dovra continuare a dare il suo contributo alla causa genoana, e magari non solo fino a fine anno. Il Genoa lo ha acquistato dal Chelsea la scorsa estate in prestito secco, niente riscatti o cose del genere, così già nei prossimi mesi Preziosi vorrebbe provare a intavolare la trattativa per trattenere il giocatore in rossoblu. A svelarlo è Il Secolo XIX anche se i dettagli ancora non possono essere forniti. Un tentativo sarà sicuramente fatto perché un laterale così non lo trovi tutti i giorni e quando lo hai fai di tutto per non perderlo