Spal-Empoli 1-1: sintesi, tabellino e classifica aggiornata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:50

Match d’alta classifica allo stadio Mazza di Ferrara. Spal-Empoli scendono in campo nella ventitreesima di Serie B. I toscani sono primi in classifica, gli estensi sesti. La sblocca Mancuso con un tiro a giro da fuori area. I ferraresi pareggiano con Esposito, grazie ad un generoso rigore.

Sfida d’alta classifica al Mazza di Ferrara ( Photo by Gabriele Maltini via GettyImages)

Spal-Empoli scendono in campo alle ore 16 allo stadio Paolo Mazza di Ferrara. Big match della 23° giornata di Serie B. I toscani sono primi in classifica, reduci dal deludente pareggio col Pescara. Gli estensi dal canto loro non trovano la vittoria da cinque turni, sono reduci dalla cocente sconfitta contro il PordenoneIn palio punti pesanti nella corsa alla promozione diretta. L’ arbitro sarà Mariani della sez. di Aprilia.  Entrambe le squadre vogliono approfittare del passo falso del Monza. Scopri di più.

Tabellino | Spal-Empoli 1-1

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Sernicola (81°Dickmann); Ranieri, Missiroli (61° Segre), Esposito, Mora, Strefezza; Di Francesco (61° Floccari), Paloschi (81° Asencio).

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; ; Fiamozzi, Casale, Romagnoli, Parisi; Ricci (86° Crociata), Stulac, Haas; Bajrami (72° Moreo); La Mantia (86° Matos), Mancus0.

Marcatori: 27° Mancuso, 78° Esposito (rig.)

Ammonizioni: 19° Strefezza, 24° Parisi, 43°Paloschi

Formazioni ufficiali

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Sernicola; Ranieri, Missiroli, Esposito, Mora, Strefezza; Di Francesco, Paloschi. 

 

Empoli (4-3-1-2): Brignoli; ; Fiamozzi, Casale, Romagnoli, Parisi; Ricci, Stulac, Haas; Bajrami; La Mantia, Mancus0.

 

LEGGI ANCHE->Spal, Pasquale Marino presenta la gara contro l’Empoli

LEGGI ANCHE-> Empoli, mister Dionisi: “Contro la Spal voglio il risultato”

 

Classifica

Empoli 44
Cittadella 39
Monza 39
Chievo 39
Venezia 38
Salernitana 38
Spal 36
Lecce 35
Pordenone 32
Pisa 31
Frosinone 29
Vicenza 26
Reggina 25
Brescia 23
Cremonese 23
Cosenza 22
Ascoli 21
Reggiana 21
Entella 17
Pescara 17

Probabili formazioni

Spal: Solito 3-5-2 per mister Marino, ex di giornata, con una Spal che dovrebbe essere simile a quella che ha perso, deludendo con il Pordenone nell’ultima gara. L’unica variazione dovrebbe essere rappresentata da Missiroli per Segre. Ci potrebbe però essere un cambio anche in avanti con Seck che pare essere in vantaggio su Moro per andare dentro al fianco di Paloschi. L’unico indisponibile è lo squalificato Valoti.

Probabile formazione (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Sernicola; Dickman, Missiroli, Esposito, Mora, Strefezza; Seck, Paloschi.

Empoli: Come sempre sarà il 4-3-1-2 il modulo con cui i toscani scenderanno in campo. Nella formazione titolare dovrebbero esserci diversi cambi rispetto all’undici che ha dato il via alla gara di martedi soprattutto nel reparto offensivo. Dovrebbero essere Mancuso e La Mantia le due punte con l’imprescindibile Bajrami dietro. In mezzo ballottaggio Zurkowski-Ricci mentre in difesa si dovrebbe rivedere Fiamozzi dall’inizio sulla fascia destra.

Probabile formazione (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Nikolaou, Romagnoli, Parisi; Ricci, Stulac, Haas; Bajrami; La Mantia, Mancus0.

 

Precedenti e curiosità

Sfida numero 26 quella di sabato allo stadio Mazza di Ferrara tra Spal e Empoli. Nei 25 precedenti, 4 i successi azzurri, con 8 pareggi e 13 vittorie estensi; parlando della sole gare giocate a Ferrara, 12, sono 9 le affermazioni dei padroni di casa, con 2 pareggi e 1 sola vittoria azzurra. La prima sfida risale al luglio del 1947 ultimo turno di Serie B, con la Spal vittoriosa per 3-0. Nel febbraio del 1970 (girone B di Serie C) alla prima, e fin qui unica vittoria toscana arrivata grazie ad una doppia autorete di Moretti. L’Empoli è imbattuto in campionato da 16 giornate, con score di 7 successi e 9 pareggi: unica sconfitta azzurra lo 0-2 di Venezia del 31 ottobre scorso. Ex di turno Pasquale Marino: il coach di Marsala ha allenato gli azzurri toscani fino all’eliminazione dai playoff cadetti 2019/20, sommando 18 panchine ufficiali, con bilancio di 9 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte.

LEGGI ANCHE-> La Salernitana ha la pareggite, Castori: “Il Vicenza? Ora voglio vincere”