Derby in parità tra Cosenza e Reggina: cronaca e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:58

Il derby tra Cosenza e Reggina è certamente una delle gare più attese del ventitreesimo turno di Serie BKT: tanti gol e molti ammoniti. 

Menez segna su rigore durante Cosenza-Reggina
Menez segna su rigore durante Cosenza-Reggina (foto credit Francesco Farina)

Diretta live

Segui la diretta live della partita tra Cosenza e Reggina in programma lunedì 15 febbraio alle ore 21. Ai padroni di casa mancano Bittante e Tiritiello. Per quanto riguarda gli ospiti, invece, indisponibili Faty, Micovschi e Situm. Si tratta certamente di un evento molto atteso da parte di entrambe le tifoserie che, però, non potranno seguire dal vivo i propri beniamini. Le norme anti-Covid impongono infatti il divieto di partecipazione a eventi di questo genere.

Le formazioni ufficiali di Cosenza-Reggina

COSENZA (3-4-1-2): Falcone; Idda, Schiavi, Legittimo; Gerbo, Petrucci, Sciaudone, Corsi; Tremolada; Carretta, Trotta. In panchina: Saracco, Bahlouli, Mbakogu, Sacko, Ba, Vera, Gliozzi, Kone, Crecco, Ingrosso, Antzoulas, Sueva. Allenatore: Occhiuzzi.

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas; Del Prato, Loiacono, Stavropoulos, Di Chiara; Crimi Crisetig; Edera, Folorunsho, Menez; Rivas. In panchina: Guarna, Plizzari, Cionek, Dalle Mura, Lakicevic, Liotti, Bianchi, Kingsley, Bellomo, Denis. Allenatore: Baroni.

La sintesi di Cosenza-Reggina

Corsi atterra in area Folorunsho: calcio di rigore per la Reggina. Dal dischetto si reca Menez che non sbaglia. Al minuto 20 Folorunsho segna il secondo gol dopo un’azione di Rivas. Doppio intervento di Nicolas su altrettante conclusioni di Sciaudone prima e Petrucci poi. Trotta accorcia al 39’: gol e match riaperto dopo l’assist di Gerbo al centro. Petrucci al minuto 44 per poco non segna il pari.

Il Cosenza con diversi cambi passa alla difesa a 4 durante la seconda frazione di gioco. Al 21’ della ripresa calcio piazzato di Petrucci che termina centrale. Trotta fa fuori intanto un avversario e calcia di forza: Nicolas para con i piedi. Mbakogu viene atterrato da Menez: calcio di rigore segnato da Carretta. Grande parata di Falcone sul tiro di Denis.

Il tabellino

COSENZA (3-4-1-2): Falcone 6,5; Idda 6 Schiavi 5,5 (1’ st Ingrosso 6) Legittimo 6,5; Gerbo 6 Petrucci 6 Sciaudone 5,5 (35’ st Crecco sv), Corsi 5 (16’ st Ba 5,5); Tremolada 5 (16’ st Bahlouli 6,5); Carretta 6,5 Trotta 6,5 (32’ st Mbakogu 6). In panchina: Saracco, Sacko, Vera, Gliozzi, Kone, Antzoulas, Sueva. Allenatore: Occhiuzzi 5,5.

REGGINA (4-2-3-1): Nicolas 6,5; Del Prato 6 Loiacono 6 Stavropoulos 6 (11’ st Cionek 6) Di Chiara 6; Crimi 6 (40’ st Bianchi sv) Crisetig 6; Edera 6,5 (26’ st Denis 6) Folorunsho 6,5 Menez 6 (40’ st Montalto sv); Rivas 6 (26’ st Kingsley 6). In panchina: Guarna, Plizzari, Dalle Mura, Lakicevic, Liotti, Bellomo. Allenatore: Baroni 6.

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta.

MARCATORI: 8’ pt rig. Menez (R), 20’ pt Folorunsho (R), 39’ pt Trotta (C), 39’ st rig. Carretta (C).

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Schiavi, Tremolada, Carretta, Ba (C), Di Chiara Guarna dalla panchina, Rivas, Crisetig (R). Angoli: 12-5. Recupero: 0’ pt, 4’ st.

Classifica

Empoli 44

Cittadella 39

Monza 39

Chievo 39

Venezia 38

Salernitana 38

Spal 36

Lecce 35

Pordenone 32

Frosinone 32

Pisa 31

Vicenza 26

Brescia 26

Reggina 26

Reggiana 24

Cosenza 23

Cremonese 23

Ascoli 21

Entella 17

Pescara 17

Precedenti, curiosità e fantacalcio

Cosenza e Reggina si sono affrontate al “San Vito-Gigi Marulla” in 47 incontri ufficiali. I precedenti parlano di 22 vittorie del Cosenza, 13 pareggi e 12 successi degli amaranto. L’ultima partita si giocò il 12 febbraio 2015. Durante quella gara, valevole per la ventiseiesima giornata del torneo di Lega Pro, i gol di De Angelis e Caccetta permisero ai rossoblù di fare festa.

L’arbitro della gara è Livio Marinelli della sezione di Tivoli, coadiuvato dagli assistenti Andrea Zingarelli di Siena e Domenico Palermo di Bari. Il quarto ufficiale è Valerio Marini di Roma 1. In merito ai consigli sul fantacalcio occhio a Tremolada, Carretta e Crecco per il Cosenza. Sponda Reggina, invece, non sottovalutare le giocate di Menez, Crisetig e Montalto.