Premier League, 24a giornata: vola il City, Leicester agguanta Utd. Risultati e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:25

È giunto al termine il 24^ turno di Premier League. La classifica si fa sempre più fitta dietro al Manchester City, ormai capolista indiscussa. Il Manchester United ha frenato ed è stato raggiunto dal Leicester. Chelsea, West Ham e Liverpool si contendono un posto in Champions League.

premier league
Jordan Herderson e Jamie Vardy nel corso di Leicester-Liverpool (Photo by Michael Regan/Getty Images)

La ventiquattresima giornata di Premier League ha consacrato il netto predominio del Manchester City. La squadra di Pep Guardiola ha trionfato nel match casalingo contro il Tottenham realizzando ben tre reti, senza subirne alcuna. In gol Gundogan, autore di una doppietta, e Rodri che ha aperto la lista dei marcatori su calcio di rigore. La capolista raggiunge in questo modo quota 53, con una gara ancora da recuperare, e allunga le distanze dalle dirette contendenti.

Leggi anche -> Il Manchester City strapazza il Tottenham 3-0: Gundogan decisivo

Il Manchester United ha infatti frenato in questo turno, portando a casa soltanto un punto nella trasferta contro il West Brom, penultima in classifica. Non è la prima volta che la squadra commette errori contro le piccole. I Red Devils sono andati sotto a soltanto due minuti dal fischio di inizio in virtù di una rete di Diagne e successivamente hanno agguantato il pari con Fernandes, senza tuttavia riuscire a ribaltarla. Il passo falso costa parecchio agli uomini di Ole Gunnar Solskjær, non soltanto in termini di distanze con il Manchester City. Il Leicester, infatti, ha conquistato i tre punti nello scontro diretto con il Liverpool, grazie alle reti di MaddisonVardy Barnes, ed ha raggiunto a quota 46 il Manchester United. Adesso anche il secondo posto è a rischio.

Leggi anche -> Ufficiale: Real Sociedad-Manchester Utd sul campo della Juve a Torino

Nel posticipo del lunedì sera, invece, sono andate in scena le gare con protagoniste le squadre che lottano per un posto in Champions League. Il West Ham, impegnato tra le mura amiche contro il fanalino di coda Sheffield United, non ha commesso errori, mettendo a segno tre reti. Nessuna difficoltà anche per il Chelsea, che ha affrontato il New Castle realizzando due gol nel giro di meno di dieci minuti. Entrambe le squadre, dunque, salgono a quota 42. La lotta per il quarto posto è parecchio avvincente. Alle loro spalle resta il Liverpool, con 40 punti, pronta ad approfittare di un passo falso. In questo turno, tuttavia, a commetterlo sono stati proprio gli uomini di Jurgen Klopp, messi ko dal Leicester.

I risultati

Leicester — Liverpool 3-1 [67′ Salah (LI), 78′ Maddison (LE), 81′ Vardy (LE), 85′ Barnes (LE)]
Crystal Palace — Burnley 0-3 [5′ Gudmundsson, 10′ Rodriguez, 47′ Lowton]
Manchester City — Tottenham 3-0 [23′ rig.Rodri, 50′, 66′ Gundogan]
Brighton — Aston Villa 0-0
Southampton — Wolverhampton 1-2 [25′ Ings (S), 53′ rig.Neves (W), 66′ Neto (W)]
West Bromwich — Manchester United 1-1 [2′ Diagne (W), 44′ Bruno Fernandes (M)]
Arsenal — Leeds 4-2 [13′, 41′ rig.Aubameyang (A), 45′ Bellerin (A), 47′ Aubameyang (A), 53′ Struijk (L), 69′ Costa (L)]
Everton — Fulham 0-2 [48′, 65′ Maja]
West Ham — Sheffield United 3-0 [41′ rig.Rice, 58′ Diop, 96′ Fredericks]
Chelsea — Newcastle 2-0 [31′ Giroud, 39′ Werner]

La classifica

Manchester City 53
Manchester United 46
Leicester 46
Chelsea 42
West Ham 42
Liverpool 40
Everton 37
Aston Villa 36
Tottenham 36
Arsenal 34
Leeds 32
Wolverhampton 30
Southampton 29
Crystal Palace 29
Brighton 26
Burnley 26
Newcastle 25
Fulham 18
West Bromwich 13
Sheffield United 11