Ufficiale, Rose allenerà il Borussia Dortmund dalla prossima stagione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:43

Ora è ufficiale, Marco Rose sarà l’allenatore del Borussia Dortmund dalla prossima stagione. Ecco i dettagli.

Rose Borussia Dortmund
Marco Rose, allenatore del Borussia Moenchengladbach (credit: Getty Images)

Nei giorni seguenti l’esonero di Lucien Favre, il primo nome accostato alla panchina del Borussia Dortmund è stato quello di Marco Rose, giovane e promettente allenatore del Borussia Moenchengladbach. La società giallonera, però, ha scelto la pista del traghettatore, affidandosi ad Edin Terzic. Il Dortmund ha lavorato nel frattempo per arrivare all’allenatore del ‘Gladbach per la stagione 2021/22, riuscendoci e ufficializzandolo oggi. Ecco i dettagli.

LEGGI ANCHE -> Upamecano al Bayern: arriva la conferma del direttore Salihamidzic

Marco Rose-Borussia Dortmund: i dettagli

Il Borussia Dortmund non sta passando una stagione memorabile: citata da molti come una delle squadre in grado di interrompere il dominio del Bayern Monaco, la società giallonera si è ritrovata a perdere posizioni in classifica col passare delle settimane. Al momento il Dortmund è sesto con 33 punti in 21 partite e la vetta è distante 15 punti (ma il Bayern deve anche recuperare una partita). In Champions League, invece, i gialloneri hanno superato il girone e affronteranno il Siviglia del Papu Gomez.

Per riaprire un ciclo, la società ha individuato Marco Rose come l’allenatore giusto. Il tedesco sta incantando sulla panchina del ‘Gladbach grazie ad un gioco entusiasmante e puntando sui giovani (su tutti Neuhaus, Embolo e Thuram). L’anno prossimo potrebbe allenare Haaland, Sancho e tanti altri calciatori di talento, calciomercato permettendo.

L’ammissione di Eberl: “Ha deciso lui”

Il direttore sportivo del Borussia Moenchengladbach Max Eberl ha commentato così l’ufficialità del passaggio di Marco Rose al Borussia Dortmund in estate: “Abbiamo avuto molte discussioni sul futuro di Marco nelle scorse settimane. Sfortunatamente, ha deciso di avvalersi di una clausola del suo contratto, che dura fino a giugno 2022, per passare al Borussia Dortmund in estate. Se le condizioni stipulate nel contratto saranno rispettate in tempo, non sarà più con noi dopo la fine della stagione. Fino ad allora impegneremo tutte le nostre energie insieme a Marco per i nostri obiettivi in Bundesliga, Coppa DFB e Champions League”.