Napoli, Giuntoli: “Momento delicato, la vittoria con la Juve ci ha dato slancio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51

Il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli ha parlato prima della partita contro il Granada in Europa League. 

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli. Getty Images
Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli. Getty Images

A pochi minuti dal fischio di inizio di Granada-Napoli, partita valevole per i sedicesimi di andata di Europa League, il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Siamo tutti molto uniti, proprietà, staff e calciatori. E’ un momento di grande unione e la gara contro la Juve ne è testimone. Quella vittoria ha spostato qualcosa, ci ha dato un piccolo slancio in un momento delicato. Ora non dobbiamo piangerci addosso”. 

Leggi anche: Napoli, Gattuso: “Siamo in emergenza, ma non siamo in vacanza”
Leggi anche: Calciomercato Napoli, occhi in casa Spezia: piace Bastoni

Il d.s. ha proseguito: “Assenze? Non è il caso di piangerci addosso, bisogna fare il massimo con quelli che abbiamo. Speriamo bene. Osimhen? È rientrato dopo un lungo stop, non è al top ma s’impegna. Siamo molto fiduciosi”. 

Napoli, Giuntoli e il rapporto con Gattuso

Giuntoli ha poi parlato poi delle tante critiche piovute su Gattuso“C’è serenità e unità d’intenti. Abbiamo attraversato un periodo di difficoltà, ma in tutte le famiglie ci sono disguidi. Ne usciamo più forti, come accade nelle migliori famiglie. Alla fine dell’anno poi faremo i conti”.