Real Sociedad-Manchester United 0-4: Poker dei Red Devils. Il tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Real Sociedad e Manchester United si sono incontrate ai sedicesimi di Europa League. I Red Devils hanno messo ko gli avversari grazie alle reti di Fernandes, Rashford e James.

Real Sociedad Manchester united
Marcus Rashford è stato uno dei protagonisti del match tra Real Sociedad e Manchester United (Photo by Michael Steele/Getty Images)

Real Sociedad-Manchester United | La cronaca

La gara tra Real Sociedad e Manchester United è regolarmente iniziata alle 18.55. In campo, tra le mura dell’Allianz Stadium di Torino, c’è stata sostanzialmente soltanto una squadra. I Red Devils, infatti, hanno realizzato un clamoroso poker, senza dare margini di manovra agli avversari. Ad aprire la lista dei marcatori è stato Fernandes, che ha realizzato una doppietta. La prima rete è arrivata alla mezzora, mentre la seconda a dieci minuti dal rientro dall’intervallo. Al 65′ in gol anche Rashford. A pochi secondi dal triplice fischio, infine, spazio per James, che firma lo 0-4 finale. Un risultato che sostanzialmente blinda il passaggio del turno per la squadra di Ole Gunnar Solskjaer. Gli spagnoli, all’Old Trafford, dovranno compiere un vero e proprio miracolo per ribaltare il risultato.

Il tabellino

REAL SOCIEDAD – Alex Remiro, Zaldua (73′ Gorosabel), Illarramendi (73′ Guevara), Zubeldia, Aritz, Merino, Oyarzabal (86′ Bautista), Januzaj (80′ Portu), Isak (80′ Barrenetxea Muguruza), Monreal, David Silva. A disposizione: Marrero, Aihen, Sagnan, Le Normand, Guridi, Zubimendi, Merquelanz. Allenatore Imanol.

MANCHESTER UNITED – Henderson, Wan-Bissaka, Maguire, Bailly, Alex Telles, McTominay (60′ Matic), Fred, James, Bruno Fernandes (83′ Mata), Greenwood (83′ Diallo), Rashford. A disposizione: De Gea, Lindelof, Tuanzebe, Grant, Shaw, Williams, Martial, Shoretire. Allenatore Ole Gunnar Solskjaer.

MARCATORI: 27′, 57′ Fernandes; 65′ Rashford; 90′ Rashford

Ammoniti: 8′ Wan Bissaka (M); 89′ Le Normand (R)

Espulsi: //

Formazioni ufficiali

REAL SOCIEDAD – Alex Remiro, Zaldua, Illarramendi, Zubeldia, Aritz, Merino, Oyarzabal, Januzaj, Isak, Monreal, David Silva. A disposizione: Marrero, Aihen, Sagnan, Gorosabel, Le Normand, Guridi, Guevara, Zubimendi, Portu, Barrenetxea, Bautista, Merquelanz. Allenatore Imanol.

MANCHESTER UNITED – Henderson, Wan-Bissaka, Maguire, Bailly, Alex Telles, McTominay, Fred, James, Bruno Fernandes, Greenwood, Rashford. A disposizione: De Gea, Lindelof, Tuanzebe, Grant, Shaw, Williams, Mata, Matic, Diallo, Martial, Shoretire. Allenatore Ole Gunnar Solskjaer.

La presentazione di Real Sociedad-Manchester United

Il sorteggio dei sedicesimi di Europa League ha messo Real Sociedad Manchester United una davanti all’altra. I Red Devils sono stati catapultati nella competizione al termine di un percorso in Champions League parecchio deludente, mentre gli spagnoli nella fase a gironi si sono qualificati come seconda nel gruppo F, dove ha trionfato il Napoli. Gli inglesi sulla carta sono dunque favoriti, ma gli uomini di Imanol Alguacil potrebbero senza dubbio tendere loro qualche insidia. La gara di andata del doppio confronto  è in programma quest’oggi a partire dalle 18.55 all’Allianz Stadium di Torino. Le autorità tecnico-sanitarie spagnole hanno infatti vietato ai residenti in Inghilterra — dunque anche gli uomini di Ole Gunnar Solskjaer — di raggiungere il suolo iberico. La UEFA ha dunque designato l’impianto della Juventus come nuova sede per il match. La gara di ritorno, invece, andrà regolarmente in scena all’Old Trafford.

Leggi anche -> Real Sociedad-Manchester United: le conferenze stampa di Alguacil e Solskjaer

Le probabili formazioni

Real Sociedad Manchester United in occasione della gara di andata dei sedicesimi di Europa League dovranno fare i conti con qualche assenza. Al tecnico dei padroni di casa Imanol Alguacil mancheranno MoyaSangalli Sola per infortunio, nonché Fernandez che nell’ultimo allenamento ha rimediato una contrattura del bicipite femorale della coscia destra. Nulla di grave, ma resterà a riposo. Agli inglesi di Ole Gunnar Solskjaer invece mancheranno pedine importanti. Van de Beek e Cavani sono out per problemi muscolari. Pogba non è stato ancora recuperato. Da valutare, infine, le condizioni di Martial McTominay. È rientrato in gruppo e sarà disponibile, invece, Mata.

Di seguito le probabili formazioni.

REAL SOCIEDAD (4-3-3): Remiro; Gorosabel, Le Normand, Elustondo, Monreal; Zubeldia, Merino, Silva; Januzaj, Isak, Oyarzabal. All.: Alguacil

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): Henderson; Williams, Bailly, Maguire, Telles; Matic, Fred; Greenwood, Fernandes, James; Rashford. All.: Solskjaer

Leggi anche -> Wolfsberger-Tottenham: probabili formazioni, precedenti e curiosità

Precedenti e curiosità

Real Sociedad Manchester United nella loro storia si sono incontrate soltanto altre due volte. Era la fase a gironi di Champions League della stagione 2013/14. La gara di andata, in Inghilterra, terminò sul risultato di 1-0 a favore dei Red Devils, mentre quella di ritorno in Spagna si concluse con un pareggio a reti bianche. Gli inglesi si qualificarono al turno successivo, posizionandosi in testa alla classifica del gruppo, insieme al Bayer Leverkusen secondo. Gli spagnoli arrivarono ultimi con un solo punto conquistato (proprio quello del pari casalingo) e furono eliminati, mentre il Sachtar arrivò terzo. Non ci sono precedenti tra le due squadre, invece, in Europa League.

Il fatto che si giochi in Italia la gara di andata è di per sé una curiosità, ma in virtù dell’assenza di pubblico a priori potrebbe non essere un punto a sfavore per il Real Sociedad. La squadra di Imanol Alguacil infatti in questa stagione ha guadagnato la maggior parte dei punti della competizione in trasferta. In occasione della gara in casa del Napoli della fase a gironi ottennero un importante punto. Le statistiche invece non sono a favore del Manchester United: nella scorsa stagione soltanto quattro delle otto squadre declassate dalla Champions League hanno staccato il pass per gli ottavi di Europa League.