Sensi si fa male in amichevole, derby a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:59

Derby a rischio per Stefano Sensi. Il centrocampista  è uscito per infortunio durante il test amichevole disputato oggi contro il Vis Nova e stravinto dai ragazzi di Conte. Le condizioni del numero 12 nerazzurro saranno valutate nelle prossime ore.

Stefano Sensi, 25 anni, centrocampista dell’Inter. E’ uscito per un affaticamento muscolare nell’amichevole di oggi contro il Vis Nova Giussano (foto Getty Images)

Doveva essere una semplice sgambata per far migliorare la condizione ai giocatori meno utilizzati in campionato. E invece, durante l’amichevole di oggi contro il Vis Nova Giussano, si è fermato ancora Stefano Sensi, costretto ad uscire per un guaio muscolare.

Le condizioni del centrocampista nerazzurro, secondo quanto riferito da Sky Sport, verranno valutate nelle prossime ore: il derby di domenica contro il Milan è a rischio.

L’infortunio di Sensi

Come detto, nel pomeriggio l’Inter è scesa in campo contro il Vis Nova Giussano, formazione della provincia di Monza e Brianza che naviga a metà classifica nel campionato di Serie D. Antonio Conte ha schierato le seconde linee, compreso Stefano Sensi che dopo aver recuperato dal precedente infortunio sta cercando di ritrovare il feeling con il campo.

Durante il match, il numero 12 nerazzurro è stato costretto ad accomodarsi in panchina per via di un affaticamento muscolare. Non dovrebbe trattarsi di nulla di grave ma nelle prossime ore lo staff medico dell’Inter scioglierà ogni dubbio legato alla sua presenza nel big-match di domenica a San Siro contro il Milan.

Non ha partecipato all’amichevole neppure Arturo Vidal: il cileno ha svolto un allenamento differenziato nella speranza di poter rispondere presente alla convocazione del suo allenatore.

A questo punto, considerando le non perfette condizioni dei due centrocampisti, per il derby della Madonnina saranno Eriksen e Gagliardini a giocarsi una maglia da titolare.

Vis Nova travolto

Pur considerando l’enorme divario tecnico tra le due squadre, l’Inter ha confermato di essere in salute. Il test con il Vis Nova – infortunio di Sensi a parte – è stato decisamente positivo: la squadra di Conte ha vinto 14-0. Nella prima frazione a segno Sanchez e Gagliardini (entrambi autori di una doppietta), Pinamonti e il ritrovato Vecino. Nella ripresa, i nerazzurri hanno segnato ben 8 gol: Sanchez ha timbrato il cartellino con un’altra doppietta, a bersaglio ancora Pinamonti e Gagliardini. Le altre reti sono state siglate da Darmian e dai giovani Akhalaia e Bonfanti.

LEGGI ANCHE —> Milan, senti Calabria: “Scudetto? Ancora nulla è perduto”