Ascoli-Salernitana: Dziczek ha un malore, via con l’ambulanza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:17

Al 86′ Dziczek, centrocampista della Salernitana, ha avuto un malore sul campo di gioco, ripetendo quanto purtroppo successo durante gli allenamenti ad inizio campionato. L’ambulanza è intervenuta subito, e ha trasportato Dziczek all’Ospedale di Ascoli Piceno dopo che il giocatore ha ripreso conoscenza.

"<yoastmark

Patryk Dziczek della Salernitana è entrato in campo al 72′ in sostituzione di Leonardo Capezzi a centrocampo. Il giocatore si è rivelato subito molto attivo in campo, sbarrando la strada a Cangiano. Al 85′ si accascia a terra. Inizialmente si pensa ad un contrasto aereo, ma viene accertato che, nonostante l’azione aerea, non ci sia stato alcun colpo.

Purtroppo Dziczek aveva subito già lo stesso incidente il 21 settembre 2020 durante l’allenamento. I suoi compagni di squadra della Salernitana hanno subito messo il pallone fuori dal campo e l’ambulanza è entrata in pochi secondi. Nonostante il giocatore dell’Under 21 della Nazionale polacca si sia ripreso, è stato portato via in ambulanza.


Leggi anche:

Dziczek sarà quindi trasportato all’Ospedale di Ascoli Piceno dopo essere tornato cosciente. Verrà sottoposto a tutti i controlli necessari. Bisogna sottolineare che anche la volta scorsa, quando a settembre ebbe un malore simile a quello della partita Ascoli-Salernitana, gli esami non avevano evidenziato alcun problema di salute.

A settembre 2020 si era pensato ad un problema gastrointestinale, ma l’episodio di oggi sicuramente pone la necessità di ulteriori e appofondite indagini. Dziczek, infatti, cadendo sul campo da gioco, ha riversato indietro la lingua, ostruendosi da solo le vie aeree.

La gara della ventiquattresima giornata fra Ascoli e Salernitana è ripresa dopo che i sanitari hanno portato via il centrocampista polacco dal campo. Nonostante i giocatori fossero visibilmente scossi, la gara è ripresa. La Salernitana ha esaurito i cambi disponibili ed è rimasta in inferiorità per i rimanenti 9 minuti di recupero.