Cittadella-Reggiana 0-3: highlights, tabellini e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:01

La Reggiana sbanca il Tombolato, con una prestazione super. Cittadella KO 0-3. Cittadella-Reggiana: highlights, tabellini e classifica.

Cittadella-Reggiana: probabili formazioni, precedenti e curiosità
Una mischia in area, nel match del girone di andata (by Getty Images)

Cittadella-Reggiana: la cronaca

Reggiana subito avanti con Yao al 2′. Raddoppia Laribi al 28′. Il primo tempo si chiude con la Reggiana inaspettatamente avanti per 2-0. La squadra di Alvini è scesa in campo con maggiore concentrazione, concretezza e attenzione in fase difensiva. Un Cittadella irriconoscibile, che fatica, invece, a trovare spazi in avanti per rendersi pericoloso. Il risultato rispecchia l’andamento della gara. La ripresa vede gli uomini di Alvini allungare con il subentrato Mazzocchi, al 50′. Al 54′ la Reggiana potrebbe dilagare ma Laribi scarica sulla traversa una conclusione a botta sicura. Maniero nega il poker a Lunetta al 78′. Per il Cittadella è notte fonda, finisce 0-3 per gli ospiti.

Cittadella-Reggiana: come arrivano le squadre al match

QUI CITTADELLA – Il primo gol del neo acquisto Beretta ha dato 3 punti di platino al Cittadella, proiettando i veneti al secondo posto, grazie alla simultanea frenata di Monza e Chievo. A Cittadella si sta vivendo un sogno, ma guai ad abbassare la guardia: oltre alle squadre a pari punti, in agguato ci sono Venezia e Salernitana una distanza sotto e la Spal a tre. I ragazzi di mister Venturato, arrivati a questo punto devono solo guardare in alto. I prossimi due mesi ci diranno di che pasta è fatta la squadra.

QUI REGGIO EMILIA – Che il cammino da neopromossa della Reggiana non sarebbe stato una passeggiata di salute, lo sapevano tutti. La squadra di Alvini sta tenendo una buona media ed appare una delle più in forma del gruppetto di quelle che sgomiteranno fino all’ultimo per mantenere la categoria. La Reggiana attualmente occupa la quindicesima posizione in campionato, con 3 vittorie e 2 sconfitte nelle ultime 5 partite, una media punti ottima per una neopromossa. Le prossime 4 partite rappresenteranno un vero e proprio ciclo di ferro, il calendario non fa sconti; arriveranno, in fila, quattro big del campionato cadetto: oltre al Cittadella, gli emiliani se la dovranno vedere con SalernitanaVenezia e Lecce. Saranno due mesi di fuoco.

Cittadella-Reggina: gli highlights

 

Cittadella-Reggiana: i tabellini

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Ghiringhelli (46′ Cassandro); Perticone; Benedetti; Adorni; Pavan (34′ Iori); Branca; Proia (62′ Baldini); D’Urso (62′ Ogunseye); Beretta; Tavernelli (13′ Rosafio). All. Venturato:

REGGIANA (4-3-2-1): Venturi; Libutti; Rozzio; Martinelli; Yao (66′ Gyamfi); Rossi (36′ Varone); Laribi; Del Pinto; Radrezza; Siligardi (66′ Lunetta); Ardemagni (46′ Mazzocchi). All. Alvini

Marcatori: 2′ Yao, 28′ Laribi, 50′ Mazzocchi

Ammoniti: 47′ Beretta, 49′ Pericone, 60′ Cassandro, 68′ Rozzio

 

L’arbitro dell’incontro sarà Daniel Amabile di Vicenza. Sarà coadiuvato dagli assistenti Caliari e Macaddino.
IV uomo: Illuzzi

Classifica

Empoli 44

Salernitana 41

Venezia 41

Cittadella 39

Monza 39

Chievo 39

Spal 37

Lecce 35

Frosinone 33

Pordenone 32

Pisa 31

Reggiana 27

Vicenza 27

Brescia 26

Reggina 26

Cremonese 26

Cosenza 23

Ascoli 21

Pescara 18

Entella 17

Precedenti e curiosità

Le due squadre si sono incontrate 11 volte. Il bilancio è di 4 vittorie per il Cittadella (3 in casa, 1 in trasferta), 1 vittoria della Reggiana (in casa) e 6 pareggi (2 in casa Cittadella, 4 in terra emiliana).

Due gli ex della partita: la punta reggiana Matteo Ardemagni, in forza al Cittadella nella stagione 2009/2010 ed il difensore Luca Ghiringhelli del “Citta”, in amaranto dal 2016 al 2018.

Il direttore di gara, Amabile, ha già diretto le due squadre. Una sola volta il Cittadella (1-1 contro il Pisa con rigore a favore), tre volte la Reggiana, con bilancio in assoluta parità fra vittorie, sconfitte e pareggi.