Chievo-Monza 0-1, la decide Balotelli: cronaca e tabellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

Chievo-Monza termina 0-1: a deciderla è il colpo di testa di Mario Balotelli. Partita sporca e senza occasioni, 3 punti d’oro per i biancorossi.

Chievo Monza
Joel Obi (centrocampista del Chievo) e Michele Di Gregorio (portiere del Monza) [credit: Getty Images]
Cronaca del match – Il Chievo conferma il 4-4-2 con Margiotta e De Luca in attacco, mentre Brocchi sorprende mandando in campo dall’inizio Lorenzo Pirola al centro della difesa. A guidare l’attacco dei biancorossi sarà Balotelli, che vince il ballottaggio con Diaw. I primi 45 minuti si chiudono senza occasioni da gol: meglio i gialloblu a livello di gioco, mentre il Monza è bloccato e senza spunti. La partita si sblocca al 60′: cross di Donati perfetto per il colpo di testa di Balotelli, che schiaccia il pallone e batte Semper. Dopo 20 minuti i biancorossi hanno il colpo del KO, ma sul tentativo ravvicinato di Barillà il portiere del Chievo è reattivo. Il risultato, però, non cambia e dunque il Monza conquista 3 punti d’oro.

LEGGI ANCHE -> Cagliari, sconfitta e silenzio stampa. Di Francesco rischia, Simeone piange

Chievo-Monza: formazioni ufficiali e diretta live

Chievo (4-4-2)Semper; Mogos, Leverbe, Rigione, Cotali; Ciciretti (71′ Di Gaudio), Palmiero, Obi (79′ Viviani), Garritano (51′ Canotto); Margiotta (71′ Djordjevic), De Luca (79′ Fabbro). Allenatore: Aglietti

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Pirola, Carlos Augusto; Frattesi, Scozzarella (66′ Barberis), Barillà (83′ D’Errico); D’Alessandro (62′ Diaw), Balotelli (66′ Gytkjaer), Mota Carvalho. Allenatore: Brocchi

  • Arbitro: Sacchi
  • Assistenti: Villa – Ruggieri
  • IV uomo: Marinelli

Tabellino

Chievo-Monza 0-1 (60′ Balotelli)

Ammoniti: 29′ Bellusci, 48′ D’Alessandro, 73′ Leverbe, 90’+3 Diaw, 90’+3 Rigione

Espulso: 63′ Gigliotti (dalla panchina)

Classifica di Serie B aggiornata

  1. Empoli 44*
  2. Monza 42
  3. Salernitana 41
  4. Venezia 41
  5. Chievo 39
  6. Cittadella 39
  7. SPAL 37
  8. Lecce 35*
  9. Frosinone 33
  10. Pordenone 32*
  11. Pisa 31*
  12. Reggiana 27
  13. Vicenza 27
  14. Reggina 26*
  15. Cremonese 26
  16. Brescia 26
  17. Cosenza 23*
  18. Ascoli 21
  19. Pescara 18
  20. Entella 17

*una partita in meno