Raiola avverte: “Haaland se lo possono permettere in pochi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04
0

Il procuratore Mino Raiola ha rilasciato un’intervista alla BBC parlando di diversi argomenti tra cui ovviamente il calciomercato e alcuni dei suoi assistiti. 

Mino Raiola
Mino Raiola (foto credit NurPhoto)

Mino Raiola a tutto campo

Raiola come primo argomento ha analizzato la situazione finanziaria che diversi club stanno accusando per la pandemia. “Non credo che ci sia una correlazione tra gli stipendi percepiti dai migliori giocatori, le commissioni degli agenti e la crisi. Per i talenti straordinari c’è sempre spazio. Credo sia normale che tutti pensano che Erling Haaland sia una stella futura del calcio in quanto è difficile fare quello che fa alla sua età”.

Il calciatore del Borussia Dortmund piace tantissimo a tanti club, ma c’è da dire che il costo del cartellino è importante. “Sono al massimo 10 i club – continua il procuratore Raiola – che possono permettersi di acquistare Haaland e quattro di essi sono squadre che giocano in Premier League”.

Capitolo Pogba

Paul Pogba e il destino a breve termine del calciatore. Raiola di recente ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla permanenza del francese con la maglia del Manchester United: “Non penso che grandi calciatori come Pogba o Solskjaer che hanno vinto tutto in carriera possano essere destabilizzati da quello che dice Raiola. Ma vorrà dire che non ne parlerò più – conclude – tutto questo rende la vita un po’ noiosa ma va bene così. Ogni volta che dico la mia opinione tutti in Inghilterra impazziscono”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here