Udinese, sospiro di sollievo per Samir, Makengo si scalda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46

Continua la preparazione dell’Udinese in vista del match contro la Fiorentina, Samir sta meglio e Makengo potrebbe avere una chance.

Udinese Samir
Il difensore dell’Udinese Samir, 26 anni (Credits: Getty Images)

Dopo il pari con il Parma, i friulani vanno a caccia del bersaglio grosso contro la Fiorentina per dire definitivamente addio alla lotta per la salvezza. I bianconeri attualmente hanno dieci punti in più del Cagliari, un bel vantaggio che però va incrementato per evitare di ritrovarsi di nuovo invischiati nella lotta per non scendere di categoria.

LEGGI ANCHE: Udinese, Pozzo ha un asso nella manica per blindare Gotti

Samir fa sorridere l’Udinese

In vista del match di domenica alle 15 Gotti può sorridere per le condizioni di Samir. Il brasiliano di 26 anni, titolare fisso della difesa friulana con ben 21 presenze in Serie A in questa stagione, si è fermato nei giorni scorsi per un problema muscolare. C’era un po’ di apprensione nell’ambiente, ma gli esami clinici non hanno evidenziato lesioni muscolari e così entro la fine della settimana il centrale tornerà in gruppo. Sarà a disposizione dei bianconeri anche se l’ultima parola per il suo utilizzo contro i viola, oltre allo staff medico, spetterà a mister Gotti.

Makengo in rampa di lancio

E’invece sicura l’assenza di Roberto Pereyra che sarà squalificato per domenica. Il Tucumano è un valore aggiunto, può giocare in diversi ruoli, e insieme a De Paul è l’anima della squadra. Assenza molto importante quindi e sostituzione da valutare con attenzione. Sono in forte risalita secondo il Gazzettino le quotazioni di Makengo che dopo tanta panchina nelle ultime tre gare è sempre entrato in campo nella ripresa. Il ventiduenne è in crescita e Gotti lo tiene particolarmente d’occhio in questo periodo. Così è possibile che il francese possa finalmente esordire dal primo minuto, ma prima dovrà battere la concorrenza di Walace.

Infine ci sono versioni contrastanti sul rientro di Deulofeu. Lo spagnolo ha saltato il match con il Parma per una lieve infiammazione, sta meglio ma è possibile che salti la Fiorentina per presentarsi in perfetta forma nel turno infrasettimanale contro il Milan. Una sfida particolare per lui, ex di turno.