Salernitana, Castori non fa calcoli: “In campo i migliori”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

Fabrizio Castori commenta in conferenza stampa la prossima sfida della Salernitana in casa della Reggiana: qualche assenza e nessun calcolo da fare in vista dei prossimi impegni.

Fabrizio Castori
Fabrizio Castori durante un match (foto credit U.S. Salernitana 1919)

La conferenza di Castori prima di Reggiana-Salernitana

Fabrizio Castori analizza la gara tra Reggiana e Salernitana in programma al “MAPEI Stadium-Città del Tricolore” venerdì 26 febbraio alle ore 19. “Vogliamo certamente mandare in campo – commenta l’allenatore granata – la migliore formazione possibile. Non possiamo permetterci di pensare allo scontro con la Spal e ad eventuali diffide. Posso contare per fortuna su un gruppo variegato e forte”.

Il tecnico conosce bene il potenziale della squadra e non lo nasconde, ma tende a non fare voli pindarici e pericolosi per mantenere l’equilibrio dello spogliatoio. “In ogni gara vogliamo fare il massimo, conosciamo bene quale sia l’obiettivo. I risultati certamente ci danno forza e il giusto umore. Se siamo in quella posizione di classifica ormai da tempo – conclude Castori – vuol dire che ho un gruppo con dei valori importanti”.

La situazione in casa granata

Non saranno certamente della gara Mantovani e Anderson: il primo ha accusato un problema di natura muscolare, il secondo non ce l’ha fatta a causa di un risentimento agli adduttori. Non sono tra i convocati per la trasferta emiliana anche il portiere Belec, il centrocampista Lombardi, Antenucci (non si conoscono i reali motivi). Sono regolarmente tra i papabili Bogdan, Durmisi e Kupisz.

I convocati

Nel frattempo Fabrizio Castori ha convocato 22 calciatori per la sfida tra Reggiana e Salernitana.