Atalanta, Gasperini: “Mai dubbi su Ilicic, ma deve allenarsi con continuità”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:46
0

Al termine di Atalanta-Crotone, l’allenatore Gasperini ha promosso in conferenza stampa la prestazione collettiva dei nerazzurri, che però è stata a luci ed ombre. Viene confermata la stima ad Ilicic, ma anche l’attesa per la gara con l’Inter.

Atalanta, l'allenatore Gian Piero Gasperini a bordocampo durante la venticinquesima giornata di Serie A con il Crotone, 3 marzo 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)
Atalanta, l’allenatore Gian Piero Gasperini a bordocampo durante la venticinquesima giornata di Serie A con il Crotone, 3 marzo 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images)

Gasperini sorride nella conferenza stampa al termine della partita Atalanta-Crotone. Mentre i nerazzurri hanno portato a casa tre punti preziosissimi, il Milan ed il Napoli hanno pareggiato. Sembra dunque consolidarsi il quarto posto e quindi la qualificazione alla Champions League anche per il prossimo anno, uno degli obiettivi della squadra.

Atalanta, Gasperini: “Siamo stati concreti, è quello che ci serviva oggi”

Il tecnico della Dea salva la prestazione: “Abbiamo fatto una buona prestazione anche nel primo tempo, nonostante gli errori. Abbiamo dimostrato di essere in buona salute“. Nel primo tempo, infatti, le disattenzioni difensive hanno fatto pareggiare il Crotone. La Dea ha anche rischiato di andare in svantaggio, ma Sportiello ha alzato il muro sulla sua porta.

Sempre nella prima frazione di gioco, ci sono stati i numerosi errori anche in fase offensiva, con Ilicic, Muriel e Malinovskyi che hanno fallito più volte il tiro in porta. Gasperini commenta: “L’importante è aver fatto i tre punti. Poi, aver creato tanto è stato comunque importante, perchè nonostante le numerose partite abbiamo fatto comunque bene“.

Gasperini conferma la fiducia a Ilicic: “Mai dubbi su di lui”

Gasperini è categorico su Ilicic, con cui dopo il cambio punitivo sembrava potesse ripetersi la stessa crisi di spogliatoio avuta con il Papu Gomez. L’allenatore nerazzurro commenta così la prestazione dello sloveno: “Ilicic questa sera ha giocato bene. Ha delle doti fisiche e altetiche importanti, non ho mai avuto dubbi su di lui. Deve allenarsi con continuità“.


Leggi anche:

Atalanta, Gasperini: “L’Inter merita il primo posto, sarà un bel test”

Poi Gasperini commenta anche l’attuale classifica di Serie A: “È un campionato incredibile, molto bello. Ci sono molte squadre che hanno pochissimi punti di distacco“. Questo effettivamente mette l’Atalanta a tutti gli effetti nella condizione di lottare per poter vincere il primo scudetto.

Sarà decisiva la gara con l’Inter, a quattro giorni di distanza da quella con il Crotone. Gasperini commenta: “La partita con l’Inter è un bel test per la nostra crescita. L’Inter senza dubbio merita il primo posto per quanto fatto. A noi servirà per vedere a che punto siamo arrivati. L’Inter è molto simile, per i valori, a quello che può essere un Real Madrid”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here