Martinez: “Orgoglioso della mia squadra”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:15
0

Diego Martinez, allenatore del Granada, è visibilmente soddisfatto dopo la gara di andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Molde, finita 2-0 per gli spagnoli. “Orgoglioso della mia squadra”.

Diego Martinez, allenatore del Granada, vittorioso 2-0 contro il Molde nell’andata degli ottavi di Europa League (foto Getty Images)

Successo importante per il Granada nella gara di andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Molde: grazie al 2-0 interno, firmato da Molina e Soldado, gli spagnoli mettono un piede nei quarti di finale.

Ecco il commento del tecnico di casa dopo il successo di stasera.

Martinez: “Orgoglioso della mia squadra”

“Sono molto orgoglioso dei risultati raggiunti la squadra con tutti i problemi che abbiamo attraversato. Abbiamo iniziato la partita molto bene, abbiamo meritato di segnare. Giocatori come Eteki, Gonalons o Soldado non avrebbero dovuto giocare così tanti minuti. È una serata da festeggiare: dove l’energia non è arrivata, i valori di questa squadra lo hanno fatto. Abbiamo vinto con merito”, ha sottolineato l’allenatore galiziano.

“Ne siamo usciti bene in condizioni estreme”

“Ci proviamo sempre, siamo sempre competitivi. Ci sono giorni in cui il successo è dalla nostra parte, altre volte no, ma dimostriamo sempre i nostri valori. Questi sono gli ottavi di finale di Europa League, se ci sono voluti novant’anni per arrivare qui è perché è tremendamente difficile ed è per questo che faccio i complimenti alla mia squadra. Il contesto e le circostanze danno un valore enorme alla vittoria. Il Granada ne è uscito ancora una volta bene in condizioni estreme”.

Martinez: “Ho una squadra che crede in quello che fa”

Non dimentichiamo chi abbiamo affrontato. Nel turno precedente il Molde ha segnato cinque gol all’Hoffenheim, è una squadra che segna con tanti giocatori, è veloce e stava meglio di noi dal punto di vista fisico. Ecco perché è ancora più importante quello che ha fatto il Granada”, ha aggiunto l’allenatore spagnolo.

“Come allenatore so che daremo il massimo, ho una squadra che crede in quello che fa e dà la sua versione migliore, che per un allenatore è unica. È tempo di apprezzare e assaporare ciò che abbiamo conquistato”.

LEGGI ANCHE —> Granada-Molde 2-0 | Tabellino | Cronaca | Highlights

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here