Recupero Lazio-Torino, Lotito annuncia ricorso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23
0

Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, non digerisce la decisione del giudice sportivo di far recuperare la partita Lazio-Torino. Immediata la replica del patron biancoceleste che ha annunciato ricorso.

Claudio Lotito (Photo by Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images)
Claudio Lotito (Photo by Marco Rosi – SS Lazio/Getty Images)

La Lazio non ci sta, col patron Claudio Lotito in testa. Immediata la risposta dei vertici societari biancocelesti alla decisione del Giudice sportivo di rinviare Lazio-Torino senza concedere il 3-0 a tavolino alla società capitolina. Al momento la partita si dovrà disputare, al netto delle dichiarazioni del patron biancoceleste. E’ stato accolto il ricorso della società granata che il 2 marzo non ha potuto raggiungere Roma, perchè bloccata dalla ASL di competenza, in seguito all’individuazione del focolaio Covid.

LEGGI ANCHE->Lazio-Toro, oggi la sentenza: Lotito punta su irregolarità del protocollo Asl

La sentenza del Giudice sportivo

Si legge nella sentenza: “non applicare al Torino le sanzioni previste dall’articolo 53 NOIF per la mancata disputa della gara” riconoscendo alla squadra granata la “causa di forza maggiore”. Il giudice ha preso in considerazione gli atti dell’Asl di Torino che, a fronte di 8 positività, “rilevata l’altissima probabilità che potesse trattarsi di focolaio di cosiddetta Variante inglese, imponeva un periodo di quarantena domiciliare per ogni componente del gruppo squadra fin qui risultato negativo, con divieto assoluto di allontanamento dal domicilio, per un periodo di almeno giorni 7″. La scadenza del provvedimento di quarantena era “alla mezzanotte del 2 marzo 2021”. Detto che il Torino ha chiesto il rinvio della gara con la Lazio sulla base del primo provvedimento dell’Asl, la sentenza di oggi fa valere la tesi granata. Ma non è finita qui.

LEGGI ANCHE->

La reazione della Lazio

“Prendiamo atto del provvedimento del giudice sportivo e agiremo in tutte le sedi preposte per far valere le nostre ragioni”. Queste le parole del portavoce del presidente della Lazio Claudio Lotito, Roberto Rao. Tutto fa presagire dunque ad un ennesimo scontro giuridico-calcistico, materia nella quale il patron della Lazio può vantare numerose battaglie portate a casa. Proprio con Cairo, presidente del Toro, ci furono scontri verbali fino alle minacce giudiziarie, questo non può che essere l’ennesimo capitolo di una lotta che col calcio c’entra davvero poco e niente.

Il Tweet con la nota ufficiale della SS Lazio:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here