Reggina-Monza 1-0, Rivas decisivo: cronaca, tabellino e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57
0

Reggina-Monza termina 1-0 grazie al gol di Rigoberto Rivas al 55′. Vittoria fondamentale per i padroni di casa, sconfitta pesante per i biancorossi.

Reggina Monza
Jeremy Menez (attaccante della Reggina, credit Getty Images) e Mario Balottelli (attaccante del Monza, credit profilo Instagram ufficiale della squadra)

Cronaca del match e diretta live

Baroni si affida al 4-2-3-1 con il trio Bellomo-Folorunsho-Rivas a supporto dell’unica punta Okwonkwo; Brocchi sceglie il 4-3-3 con il tridente Boateng-Balotelli-D’Alessandro. Il primo squillo del match arriva al 37′: Balotelli prova la punizione dalla lunghissima distanza, ma il pallone vola sul fondo, non troppo lontana dai pali. La Reggina inizia il secondo tempo con grande aggressività, andando alla conclusione con Di Chiara da sviluppo di calcio d’angolo, ma il suo mancino al volo non preoccupa Di Gregorio. I padroni di casa passano in vantaggio al 55′ con Rigoberto Rivas, lestissimo a raccogliere il cross di Bellomo e a sfruttare il buco del portiere biancorosso per segnare a porta vuota: pallone sulla traversa e gol. Passano 5 minuti e Balotelli ha l’occasione per il pareggio, ma il 45 calcia piano a tu per tu con il portiere e Nicolas blocca in qualche modo. Ad andare vicino alla rete è Bellomo: il 10 dei padroni di casa calcia la punizione sul palo del portiere, riuscendo quasi a sorprendere Di Gregorio, ma il numero 22 biancorosso è reattivo a recuperare la posizione. Il risultato non cambia più, vince dunque la Reggina grazie al gol di Rivas al 55′.

LEGGI ANCHE -> Recupero Lazio-Torino, Lotito annuncia ricorso

Reggina-Monza: le formazioni ufficiali

Reggina (4-2-3-1): Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Crimi, Bianchi; Bellomo (88′ Loiacono), Folorunsho (75′ Crisetig), Rivas (75′ Edera); Okwonkwo (88′ Denis). Allenatore: Baroni
A disposizione: Plizzari, Dalle Mura, Delprato, Liotti, Loiacono, Crisetig, Micovschi, Situm, Denis, Edera, Menez, Montalto.

Monza (4-3-3): Di Gregorio; Donati, Bellusci, Paletta, Sampirisi; Frattesi (81′ D’Errico), Scozzarella, Barillà (73′ Armellino); Boateng (81′ Ricci), Balotelli (73′ Dany Mota), D’Alessandro (67′ Diaw). Allenatore: Brocchi
A disposizione: Lamanna, Anastasio, Bettella, Scaglia, Pirola, Armellino, Colpani, D’Errico, Diaw, Maric, Mota, Ricci.

Arbitro: Ghersini
Assistenti: Rossi – Tardino
IV uomo: Paterna

Tabellino

Reggina-Monza 1-0 (55′ Rivas)
Ammoniti: 24′ Bellusci, 36′ Crimi, 43′ Lakicevic, 45’+1 Boateng, 60′ Cionek, 62′ Scozzarella, 88′ Donati, 90’+3 Paletta

Classifica di Serie B

 

Precedenti e curiosità

Sono 23 i precedenti tra Reggina e Monza in Serie B, per un bilancio che conta 11 successi dei calabresi, cinque dei brianzoli (compreso l’1-0 del match d’andata) e sette pareggi.

Il Monza ha perso nove delle 11 trasferte di Serie B in casa della Reggina (1V, 1N), restando a secco di reti in nove di queste sfide.

I biancorossi sono imbattuti nelle ultime tre sfide di Serie B contro la Reggina (1V, 2N), dopo che avevano perso tre delle quattro precedenti (1V).

Il Monza non perde da sette trasferte di campionato (4V, 3N): soltanto una volta nella sua storia in Serie B la squadra brianzola ha infilato una serie più lunga di match senza sconfitte lontano da casa: otto tra aprile e ottobre 1979.

Il Monza è la squadra contro la quale la Reggina ha tenuto più volte la porta inviolata in Serie B: 13; tuttavia, gli amaranto hanno subito gol in entrambe le ultime due sfide nel torneo cadetto contro i biancorossi.

Considerando soltanto i primi tempi, la Reggina sarebbe prima in classifica con 45 punti (Monza secondo a 44); nella graduatoria dei secondi 45’ minuti di gioco invece i calabresi scendono all’ultimo posto con un bottino di 24 punti (brianzoli quarti con 47).

La Reggina non trova il gol da due partite di campionato – dopo aver segnato una media di due reti nelle cinque precedenti – e potrebbe restare a secco per tre gare di fila per la prima volta da ottobre 2013.

Il Monza è l’unica squadra a vantare quattro giocatori con almeno cinque gol all’attivo in questa Serie B (Boateng, Mota Carvalho, Frattesi e Gytkjær).

La prossima sarà la gara numero 200 di Matteo Scozzarella in carriera in Serie B (esclusi playoff).

Fonte: StatsPerform

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here